Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15890

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza
3 Giugno 2019
 


 

VI Concorso Letterario

CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

PRESIDENTE DI GIURIA MOGOL

SCADENZA PROROGATA E DEFINITIVA AL
5 APRILE 2019

 



PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI GAZZÈ E ALETTI
A TORINO SABATO 4 E DOMENICA 5 MAGGIO 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Comunicati Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Il piccolo grande uomo di Thomas Berger: da un grande libro, un film indimenticabile!

di Comunicati Stampa

Collezione Atlantica

Pagine: 576

Prezzo: 19,00

Uscita: maggio 2006



Thomas Berger
Piccolo grande uomo


Little Big Man
romanzo

Traduzione dall’inglese di Luciano Bianciardi



“Una storia epica, come solo Mark Twain avrebbe potuto scrivere, deliziosa, folle, in grado di ampliare ogni orizzonte…”

Henry Miller



Fanucci Editore ripropone ai lettori italiani il libro che il cinema ha trasformato in mito ed è considerato dalla critica il capolavoro della letteratura western del Novecento.



“La verità è sempre composta di piccoli dettagli che, quando li si va a ripetere, sembrano ridicoli.” Sono le parole di Jack Crabb, che all’età di centoundici anni fa da voce narrante al capolavoro di Thomas Berger e racconta come, da bambino, sia stato rapito dai pellerossa insieme con la sorellina e poi, tornato solo da grande nella ‘società civile’, abbia imparato a vivere di nuovo, secondo nuove regole, nuovi canoni, partecipando anche alla battaglia di Little Bighorne.

Un western revisionista che smitizza il West così com’è sempre stato narrato, in cui trovano posto l’ironia, il sarcasmo, ma anche il rispetto per la cultura pellerossa e la denuncia del genocidio. Un grande affresco storico sorretto

da una padronanza assoluta dei ritmi narrativi e da un stile scintillante, in grado di trasportare il lettore in un vorticoso andirivieni fra dramma e com-media, romanticismo e satira, perfettamente reso nell’elegante e accurata traduzione di Luciano Branciardi.



Nato a Cincinnati, nell’Ohio, Berger è stato in Europa al seguito dell’esercito americano, per poi tornare in patria e studiare all’Università di Cincinnati e quindi alla Columbia. Ha lavorato come libraio e come giornalista prima di veder pubblicato il suo primo romanzo, Crazy in Berlin, nel 1958. Delle sue opere, a essere adattato per il cinema oltre a Piccolo grande uomo (in cui indimenticabile è la performance di Dustin Hoffmann), è stato I vicini di casa (Neighbors), l’ultimo film di John Belushi, con Dan Aykroyd.


Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti