Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18562

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Teatro
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Spettacolo Carpe Diem per Reparto Oncologico Bambin Gesł

di Teatro

Istituto Comprensivo G. Parini
Scuola d’Arte Scenica - Re Young International
presentano

COMPAGNIA “ATTORI DI CLASSE” in

C A R P E D I E M
liberamente tratto dal film l’Attimo Fuggente di Peter Weir

scrittura scenica, adattamento e regia
Simone Fioravanti

L’Istituto Comprensivo Internazionale “G. Parini” presenta il laboratorio teatrale Attori di Classe, l’otto giugno alle ore 21 sul palco del Teatro Fàrà Nume di Ostia, con “Carpe Diem” liberamente tratto dal film "L'Attimo Fuggente" di Peter Weir.
Lo spettacolo diretto da: Prof.ssa Ilaria Iacovacci, Prof. Leonello Lodi, Prof.ssa Filomena Nuzzo, Prof.ssa Patrizia Morica e Simone Fioravanti in qualità di esperto esterno di teatro per conto della Scuola d’Arte Scenica, esce vincitore dall’edizione “Sisto Ciotoli” 2006 ricevendo in occasione una medaglia d’argento da parte del Presidente della Repubblica Ciampi ritirata dalla Preside dell’Istituto Liviana D’uffizi.
La messinscena viene riproposta sul palco di Ostia dopo essere già stata rappresentata in anteprima a Roma in uno spazio prestigioso quale è il Globe Theatre a Villa Borghese.
La scelta del testo è stata fatta in base all'interesse e al coinvolgimenti dimostrato dai ragazzi dopo la visione del film, e concretizzata dal lavoro didattico svolto in classe. Sono stati seguiti percorsi che lo stesso film proponeva, scrittura di poesie e visione del mondo da altri punti di vista. Per dare maggiore spazio agli alunni e per superare la figura accentratrice del Professore Keatin, il ruolo di questo personaggio protagonista è stato affidato ad una ragazza e un ragazzo (Veronica Mangiavacchi e Mihai-Gabriel Bogdan), la trama è stata attualizzata al 2006 superando così alcuni aspetti dell'istituzione scolastica antistorici o non presenti nel nostro sistema.
La Storia: Inizio dell'anno scolastico in una delle scuole medie più rinomate d'Italia per condotta, formazione e valori. Purtroppo, il mondo di adesso non lascia spazio ad alcuni di questi aspetti che rimangono solo come biglietto da visita della scuola stessa. Il consumismo e false ideologie come soldi, belle donne e vita facile caratterizzano una classe, in particolare la 3° B. Il ritorno a scuola è ripetitivo come ogni anno, e gli equilibri della classe sono ormai definiti e comodi quasi a tutti gli alunni. Ma un profondo cambiamento è proprio dietro l'angolo e nessuno può immaginare che ha l'aspetto di due ragazzi (fratello e sorella). Porteranno il loro sapere e il loro modo di vivere che si scontrerà con equilibri difficili da cambiare a meno che non si capisca cosa si nasconde realmente dietro quel Carpe Diem.
Il ritmo dello spettacolo è scandito da musiche calde e coinvolgenti, sonorità che accompagnano movimenti di danza scenica raccontando pezzi interi di storia.
I proventi dello spettacolo saranno devoluti all’Associazione “Giocuriamoci gli amici di Sara e dei Bambini” a favore della cura e della riabilitazione delle patologie oncologiche ed ematologiche e altamente invalidanti. Grande collaborazione esiste con il reparto oncologico del Bambin Gesù e di fondamentale importanza il sostegno da parte della gente e l’interesse dei giovani. Quindi sicuramente un appuntamento da non lasciarsi sfuggire…”Carpe Diem”!


TEATRO FARA NUME
Vicino Porto di Roma . Via Baffigo, 161 . perfettamente collegato Bus 05, 14, 64, 01
8 GIUGNO 2006 ore 21
Ingresso ad offerta libera
Si consiglia la prenotazione
al 06.56.12.207 oppure al 338.43.90.140




Ufficio Stampa . Pubbliche Relazioni
Simone Fioravanti
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti