Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18560

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Cinema
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Omaggio a Samuel Beckett.

di Cinema

IL TEATRO DEL NON SIGNIFICATO
OMAGGIO A BECKETT CON LA PROIEZIONE DI FILM E CLOWNERIE
VENERDI’ AL CANDIANI

E’ dedicato a Samuel Beckett, in occasione del centenario della sua nascita, l’omaggio in programma al Centro Candiani venerdì 16 alle ore 17.30 con la proiezione di Film e Clownerie accompagnate da letture in sala, dal vivo, di Franco Ventimiglia. L’evento è organizzato dalla Videoteca di Mestre e da Venezia – Progetti in collaborazione con ASAC Archivio Storico delle Arti Contemporanee della Biennale di Venezia.
Il linguaggio teatrale innovativo e la realtà-irreale sulla quale l’artista irlandese fortemente insiste attraverso una stilizzazione sempre più curata ed estremizzata del suo linguaggio, rivivranno in Film, il suo unico lavoro cinematografico. Girato in bianco e nero il cortometraggio narra la vicenda di un uomo, interpretato da Buster Keaton, che cerca di fuggire allo sguardo della cinepresa che insistentemente lo segue e, in un’escalation di ironia beckettiana, ad ogni altro sguardo. Vero e proprio dramma delle percezioni Film parla allo spettatore solo attraverso le immagini, senza colonna sonora, né suono in presa diretta, con un finale che lascia spazio a pochi dubbi. Attraverso il volto di un Buster Keaton terrorizzato che guarda fisso nella macchina da presa, e quindi nei nostri occhi, Beckett ci fa riflettere sul valore che diamo, o che dovremmo dare, alla nostra percezione.
A seguire la proiezione di Clownerie, tre atti unici Atto senza parole, Ceneri, Commedia, rappresentato per la prima volta alla Biennale Teatro del 1975 da Luca Ronconi e poi realizzato, in video da RAI TRE VENETO, con la regia di Dario Ventimiglia.
Le tre pièces scelte rappresentano tre momenti del processo di frantumazione e di progressivo sfaldamento di un mondo all'interno del quale ciascun individuo, persi oramai i connotati qualificanti della propria soggettività, gioca un ruolo indistinto, inserito in un magma anonimo e corale. Proprio questa grande unità, spiega l’atmosfera da circo nella quale sono stati accomunati i tre atti unici, linea ideale di mediazione tra un linguaggio cristallino e apollineo e una gestualità quasi dionisiaca, attraverso la quale si sviluppa il legame costante alle forme primitive dello spettacolo drammatico. Il circo diventa così il luogo nel quale una sottile e velata ironia ci beffa costruendo un'immagine della nostra esistenza che è essa stessa “commedia”.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti