Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18481

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Musica
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Roma prepara concerti e seminari per Bacalov

di Musica

Luis Bacalov torna a Roma con due concerti e un ciclo di seminari. Non solo uno spettacolo, il 21 giugno, nei giardini della Discoteca di Stato ma anche dei seminari all'Auditorium (16-20 Giugno). L'appuntamento poi è per il 6 luglio quando le sue musiche insieme a quelle di Marcello Panni acconpagneranno un inedito "derby musicale" tra le due squadre di calcio capitoline.
Il compositore argentino, che vinto l'Oscar nel 1996 per le musiche de "Il Postino" (di Massimo Troisi) e ha ricevuto una nomination ai David di Donatello per "La Tregua" (di Francesco Rosi), inizia la sua carriera a Buenos Aires già all'età di 5 anni. Poi giramondo, per tutta l'Argentina, in Sudamerica, in Francia e fino in Italia dove la sua carriera subisce una svolta iniziando a comporre per il cinema : "La Noia" di Damiani nel 1963, "La congiuntura" di Scola nel 1964, "Il Vangelo secondo Matteo" di Pasolini nel 1965, "La città delle donne" di Federico Fellini nel 1980. Luis Bacalov direttore d'orchestra e sperimentatore instancabile ha un'esperienza artistica piena di multiculturalità, sonorità latino-americane e arie di Tango.
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti