Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18481

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Comunicati Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Museum di Renato Carpentieri

di Comunicati Stampa

MUSEUM di Renato Carpentieri
Giovedì 22 giugno debutto della Sala delle Due Facce
da “La caduta” di Albert Camus
scritta, diretta e interpretata da Renato Carpentieri



Proseguono con successo e grande partecipazione di pubblico le rappresentazioni dell’VIII edizione del progetto MUSEUM di Renato Carpentieri.
Numerosi spettatori affollano quotidianamente la Certosa di San Martino ansiosi di assistere anche quest’anno alle proposte teatrali, autentiche ‘perle’ della letteratura mondiale, offerte da Carpentieri e dai tanti artisti e collaboratori impegnati nel progetto.

Per giovedì 22 giugno è previsto il debutto della “Sala delle Due Facce” tratta da La caduta di Albert Camus, scritta, diretta e interpretata dallo stesso Carpentieri, che andrà a completare il percorso delle nove rappresentazioni previste in questa edizione.
Pubblicato nel 1956, un anno prima che Camus ricevesse il Premiol Nobel e 4 anni prima della sua morte, La caduta è un notevolissimo monologo, o meglio, un dialogo con una voce sola in cui un ex-avvocato di successo fa, da virtuoso, una confessione pubblica. Si accusa per lungo e per largo con ironia e sarcasmo, di colpe, di debolezze, di egoismi, moltiplicando sfumature e digressioni, per costruire una maschera in cui tutti possano arrivare a riconoscersi e a giudicarsi. Ma questo progetto, portato avanti con tenacia, si scontra con la nostalgia dell’innocenza e dell’abbandono.

Le sale di MUSEUM saranno rappresentate fino al 2 luglio (tutti i giorni ad esclusione del mercoledì) come di consueto tre alla volta in contemporanea, con inizio alle ore 10.30 – 11.30 – 12.30.

Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti