Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16053

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza
3 Giugno 2019
 



PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI QUASIMODO E ALETTI
VENERDI 10 MAGGIO E SABATO 11 MAGGIO
OPPURE
SABATO 11 E DOMENICA 12 MAGGIO 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Poesia
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

POESIA DI SARAJEVO 2006

di Poesia

INCONTRI INTERNAZIONALI DI POESIA DI SARAJEVO
OMAGGIO A IZET SARAJLIC
2006

Nei giorni 13, 14 e 15 ottobre 2006 si svolgerà la quinta edizione degli “Incontri internazionali di poesia di Sarajevo”.
La magia che avvolge la città di Sarajevo riesce ogni anno a realizzare una delle più belle ed entusiasmanti manifestazioni poetiche del panorama internazionale.
La manifestazione, curata da Multimedia Edizioni / Casa della poesia, come ogni anno è stata organizzata soprattutto dall’Ambasciata italiana di Sarajevo. Ma l’evento è reso possibile dalla collaborazione di un gruppo di enti, tra i quali è importante segnalare la Regione Campania, la Provincia di Salerno, il Comune di Baronissi, la Camera di Commercio Industria e Agricoltura di Trieste e naturalmente il Comune di Sarajevo.
Insieme a questi, altri enti e piccoli sponsor, una serie di organismi stranieri di vari paesi che ogni anno consentono la realizzazione di questo piccolo miracolo internazionale (Ministerio de Education, Cultura y Deporte. Dirección General del Libro, Archivos y Bibliotecas, Madrid; International Writers Program, Foundation for the Production and Translation of Dutch Literature, Amsterdam; Slovenski Center P.E.N.; National Book Centre of Greece). Partecipano anche altre istituzioni presenti in città: Ambasciata di Spagna, Centre André Malraux, Società Dante Alighieri, UTL - Cooperazione italiana. Infine l'UPi Banka-Banca Intesa e la SOL di Monza.

Come ogni anno un gruppo di “viaggiatori consapevoli” raggiungerà Sarajevo, dall’Italia in bus e in macchina, per condividere questa straordinaria esperienza.
Gli Incontri internazionali di poesia di Sarajevo stanno pian piano conquistato uno spazio importante nel panorama poetico internazionale. L’evento poetico, dedicato a Izet Sarajlić, Presidente onorario di Casa della poesia, scomparso nel maggio 2002, è nato per realizzare quello che negli ultimi anni era stato il sogno del grande poeta bosniaco, riportare, dopo la tragedia della guerra e dell’assedio, la grande poesia internazionale a Sarajevo.
A più dieci anni dalla fine degli orrori della guerra acquista un valore simbolico e politico, ricollocare la capitale bosniaca in un progetto che, attraverso la poesia, ha come centralità una cultura dell’incontro, della conoscenza, dello scambio e della fratellanza.

Izet Sarajlić, è stato un compagno straordinario e indimenticabile. È lui che ha sempre incoraggiato il lavoro di costruzione di questa sorta di “grande famiglia” che è il circuito di Casa della poesia. Sono indimenticabili le sue letture italiane a Roma, Salerno, Baronissi, Napoli, Amalfi, Pistoia, Trieste, Genova, Reggio Emilia. Sono per noi ricordi commoventi e incancellabili la sua gioia quando venne alla luce il suo libro italiano Qualcuno ha suonato, quando per esso ha ricevuto a Roma il Premio Moravia 2001, quando la città di Salerno ha voluto tributargli quella cittadinanza onoraria che lo ha reso orgoglioso e felice.
Lo ricordiamo dunque ogni anno nella sua città, con la poesia e con i poeti, provando a farlo senza retorica, come lui avrebbe voluto, ricordando la sua ironia e la sua malinconia, le sue poesie e le sue canzoni.

Ecco le prestigose e straordiarie partecipazioni all’edizione 2006:

Antonio Carvajal (Spagna), Michel Cassir e Claudia Christiansen (Libano/Francia), Milo De Angelis (Italia), Tommaso Di Francesco (Italia), Sinan Gudzevic (Serbia/Croazia), Barbara Korun (Slovenia), Ivo Machado (Portogallo), Devorah Major (Stati Uniti), Fadila Nura Haver (Bosnia), Josip Osti (Bosnia/Slovenia), Sotirios Pastakas (Grecia), Martin Reints (Olanda), Abdullah Sidran (Bosnia), Vojo Sindolic (Croazia), Vicente Valero (Spagna), Marko Vesovic (Montenegro/ Bosnia), Mehmet Yashin (Cipro). I musicisti: Marco Collazzoni, Riccardo Morpurgo, Luca Colussi, Almir Nezic. E ancora Sergio Iagulli, Raffaella Marzano, Francesco Napoli, Zero Teatro.
Verrà di nuovo utilizzato il vecchio e glorioso cinema-teatro Kino Bosna, diventato un vero riferimento della comunità italiana (e non solo) di Sarajevo, in un’atmosfera ed un’intensità inusuali per letture di poesia, segno forte di solidarietà, amicizia, affetto, condivisione, scambio.
Nella inaugurazione avremo l’onore e il piacere di avere il saluto dell’Ambasciatore italiano S.E. Alessandro Fallavollita, il Sindaco di Sarajevo, Sig.ra Semiha Borovac, e tante altre istituzioni e personalità “amiche”.Tutta la manifestazione (tutti i testi sono tradotti) è realizzata nelle due lingue (locale ed italiano). Si tratta di una vera impresa che non sarebbe possibile senza l’aiuto di molti e senza l’enorme lavoro, la dedizione, l’impegno di Sinan Gudžević.

Informazioni, foto, viaggio, prenotazioni, interviste:
089/951621 - 347/6275911



Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti