Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18474

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Comunicati Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Frutti di Poesia

di Comunicati Stampa

Frutti di Poesia
Lome - personale
A cura di Luca Beatrice e Marina Mojana

Personalità dinamica e vivace, finanche eclettica nell’utilizzare più materie e nel compiere incursioni in più campi culturali, Lome realizza una mostra personale per Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento dal 30 novembre al 31 dicembre 2006. Si inaugura infatti il 29 novembre alle 18.00 presso il Foyer del Centro Servizi Culturali Santa Chiara la mostra Frutti di poesia, un’esposizione in cui l’artista presenta alcune delle facce della sua poliedrica attività.
La mostra, curata da Luca Beatrice e Marina Mojana, indaga in particolare il percorso che Lome ha avviato da alcuni anni sul versante del rapporto tra pittura e poesia. Due facce della stessa medaglia, in fondo, perché quando la pittura non è narrativa, immediatamente si colloca nello spazio dell’immaginazione lirica, toccando i tasti di quei sentimenti che i poeti toccano con le parole. Ecco allora le teste di personaggi fantastici abbozzate con gesto fresco e veloce contornate da frasi poetiche; ecco i paesaggi, che raccontano con il solo digradare dei verdi il variare delle ore del giorno e delle stagioni in un intrico vegetale; ecco anche gli oggetti, i vetri, i piatti, le sculture, in cui sempre con vena vivace e variopinta Lome conferisce alle materie più dure la leggerezza e la trasparenza; ed ecco le forme più astratte, i Frutti di poesia, appunto, che raccolgono in una festa di colori le primizie del bosco.
Il bosco, che pur non presente costituisce la fonte ispiratrice della mostra, è quello di Dolcè (Verona), che da qualche anno è diventato luogo di vita e di lavoro di Lome: Il Bosco dei Poeti, dove egli sta raccogliendo poesie inedite, testi e disegni di oltre 250 tra artisti e poeti, da Nicola De Maria a Luigi Ontani, da Andrea Zanzotto ad Alda Merini, che costellano un percorso che sale irto verso la cima.
Lome (acronimo di Lorenzo Menguzzato) nato a Trento nel 1967, è entrato precocemente nel panorama artistico realizzando, fin dalla metà degli anni Ottanta, opere di gusto informale ma con vivaci coloriture primarie. Tra il 1994 e il 1995, anche attraverso viaggi in Sud America, viene in contatto con le culture indio e andine e torna alla figurazione con segno grafico primitiveggiante.
I due poli della sua pittura, quello astratto-materico e quello iconico, si intercalano negli anni successivi spesso intersecandosi e fondendosi.

In occasione della mostra Frutti di poesia viene edito un catalogo a cura di Luca Beatrice e Marina Mojana, Edizioni La Maddalena. In linea con un gusto vicino al mondo delle lettere, il catalogo è un libro oggetto, che contiene, oltre alle immagini e ai testi critici dei due curatori, anche alcune liriche inedite di undici poeti contemporanei: Alberto Casiraghi, Alda Merini, Anna Maria Farabbi, Andrea Zanzotto, Arturo Schwarz, Assunta Finiguerra, Francesca Genti, Franco Loi, Manuel Serrantes Cristal, Luigi Zoppello, Renato Sclaunich.


Frutti di Poesia

30 novembre – 31 dicembre 2006
Foyer del Centro Servizi Culturali Santa Chiara
Via S. Croce 67, Trento
da martedì a domenica h. 10.00-18.00, ingresso libero
chiuso il lunedì

Inaugurazione
29 novembre, ore 18.00
In occasione della mostra Frutti di poesia viene edito un catalogo a cura di Luca Beatrice e Marina Mojana, Edizioni La Maddalena.

Info:
Galleria Civica di Arte Contemporanea
T + 39 0461 985511 / 986138
F + 39 0461 237033
info@galleriacivica.it ,www.workartonline.net
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti