Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18481

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Musica
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Alla Palma ( fino al 20 Novembre )

di Musica




Lunedì 13 novembre
JAZZITÀ
PIPPO MATINO ESSENTIAL TEAM
Pippo MATINO bass
Claudio ROMANO drums
Giulio MARTINO saxes
Roberto SKIANO trombone
Rocco ZIFARELLI Guitar
L'Essential team e' la nuova band diretta dal bassista partenopeo Pippo Matino.
L'abbinamento non proprio "usuale" di strumenti quali il basso elettrico, la batteria, il sax ed il trombone, unito alle sonorità molto versatili e, in taluni casi, alquanto originali generate dall'utilizzo efficace e creativo di una particolare effettistica sul basso, contribuiscono alla creazione di una musica molto scarna, essenziale per l'appunto ma, allo stesso tempo, ricca di energia e di continue idee. L'utilizzo di un "looper" in "real time" infatti permette di registrare delle linee armoniche, ritmiche o melodiche ed interagire con esse al momento stesso. Una musica molto "contaminata", mix totale di jazz-rock-funk ove confluiscono tutte le esperienze musicali fatte fino ad ora dai quattro musicisti sul palco.
Ingresso: 1 Euro


Martedì 14 novembre
ASSIF TSAHAR / COOPER-MOORE / CHAD TAYLOR
Digital Primitives
Assif Tsahar sax, clarinet bass
Cooper-Moore piano, flute, hoe-handle harp, ashimba, mouth bow
Chad Taylor drums
Un trio di recente costituzione che allinea due artisti che lavorano da tempo insieme, Assif Tsahar e Cooper-Moore, ed il batterista di Chicago Chad Taylor. Il risultato è una musica forte ed intensa, profondamente radicata nella tradizione afroamericana e aperta a nuove idee e soluzioni, per rinnovare di continuo il significato dell’interplay. Come loro stessi dicono: “è suonare musica in una giungla di gioia creativa”.
Ingresso libero


Mercoledì 15 novembre
THE JOEY CALDERAZZO REAL JAZZ TRIO
Joey Calderazzo piano
Orlando LeFleming double bass
Jukkis Uotila drums
Artista noto in tutto il mondo per la sua energia, la sua tecnica raffinata e la sua straordinaria inventiva, Calderazzo affronta, dopo 5 dischi a suo nome in varie formazioni, il piano solo, una sorta di sfida in una dimensione espressiva che da sempre sognava di affrontare. Il risultato è di uno straordinario lirismo e una personalissima carica espressiva, evidente sia nei brani originali che negli standard. Ascoltandolo suonare, sembra che il giovane pianista americano abbia raccolto la difficile eredità di giganti del calibro di Art Tatum e Jerry Roll Morton, da sempre sue fonti di ispirazione, al pari di Jarrett, Corea, e del pianismo di impostazione classica. Un concerto quindi di enorme spessore artistico, un pianismo proiettato alla ricerca di nuove soluzioni musicali senza dimenticare il dialogo con il pubblico.
Ingresso: 8 Euro


Giovedì 16 novembre
JFJO – JACOB FRED JAZZ ODISSEY
Brian Haas pianoforte
Reed Mathis basso
Jason Smart batteria
I concerti dal vivo del Jacob Fred Jazz Odyssey sono delle esperienze uniche e emozionanti. Il trio esprime il suo talento fluidamente, esplorando nuovi territori senza pero’ mai dimenticare le radici della propria arte. Essi riescono ad instaurare un rapporto intimo con i loro strumenti e con la loro audience. La reputazione del JFJO continua a estendere la definizione di 'jazz' e ha sviluppato una base di ammiratori grande, entusiastica e poliedrica. JFJO suona regolarmente nei locali come The Blue Note a New York City, The Hot House a Chicago, e Yoshi's in California e suona regolarmente ai festival JVC Jazz NYC, Telluride Jazz Festival, Berkshires, High Sierra, Iowa City Jazz.
Ingresso: 5 Euro


Venerdì 17 novembre
SPARKLING DUETS
A cura di Rosalia de Souza e Marco Taurini
MARIO BIONDI & HIGH FIVE QUINTET
Handful of Soul - New album launch (Schema Rec.)
Mario Biondi, voce da crooner e che ricorda i grandi della musica soul e rhythm’n’blues, promette di essere una delle rivelazioni della scena pop italiana. Cresciuto con la musica degli Earth Wind & Fire, Luther Vandross, Lou Rawls, Aretha Franklin e Will Downing e messosi in luce nel 2004 con la pubblicazione a nome di Was-A-Bee del singolo di gran successo “This Is What You Are / On A Clear Day”, arriva ora per presentare il suo album di debutto solista (appena pubblicato dalla Schema Rec.). Un lavoro molto accattivante che spazia tra sonorità pop jazz e soul. Prodotto tra gli altri con l’ausilio degli High Jazz Quintet; formazione che racchiude alcuni dei nomi più importanti della scena jazz contemporanea, ovvero: Fabrizio Bosso alla tromba, Daniele Scannapieco al sax tenore, Luca Mannutza, Pietro Ciancaglini e Lorenzo Tucci, rispettivamente al pianoforte, contrabbasso e batteria e che ha raccolto ovunque apprezzamenti da parte di critica e pubblico. Per la presentazione dal vivo alla Palma Club la già folta line-up sarà impreziosita dalla partecipazione del percussionista Pierpaolo Bisogno
Ingresso 12 Euro


Sabato 18 novembre
la Palma presenta
THE CIRCLE GAME
L i v e s e t & D J S e l e c t i o n
I live della PALMA & Le raffinate selezioni di “Shot Cafè” , il dj set più intrigante del momento Afro Beat Culture, Elettro Groove ‘n Ska Beat, Italian beat movie,
retro rock ‘n garage, Funk , Blues, Taranta ...
LIVE SET @ LA FONDERIA
presenta
Re>>Enter
Emanuele Bultrini chitarre, live electronics
Federico Nespola batteria
Luca Pietropaoli tromba, flicorno
Stefano Vicarelli fender rhodes, moog voyager, synth, sampler
Claudio Mosconi basso
Il nuovo progetto, animato dallo stesso spirito di ricerca ed eclettismo del precedente lavoro, esplora direzioni musicali nuove mescolando sonorità diverse che vanno dal funk all’elettronica, dal jazz al rock, grazie anche al contributo rilevante di ospiti come Rodolfo Maltese (Banco del Mutuo Soccorso, Indaco), Marcello Allulli, Papa Yeri Samb (Orchestra di Piazza Vittorio). Il concerto è caratterizzato da una grande energia e varietà sonora, grazie anche alla ampia e inusuale strumentazione utilizzata, per realizzare uno spettacolo in cui lo spirito di ricerca e contaminazione del disco si unisce alla dimensione emotiva e comunicativa del live.
after live
DJ SET @ SHOT CAFE'
FROM VYNIL TO BITZ
Ingresso libero


Domenica 19 novembre
REMO ANZOVINO
Presentazione del nuovo album Dispari
Raffinato compositore, Remo Anzovino scrive sin da giovanissimo colonne sonore per il cinema e per il teatro, e compone sonorizzazioni per importanti film muti della storia del cinema, che esegue anche dal vivo. Dal successo ottenuto da queste esibizioni nasce il disco Dispari, in cui sviluppa i temi già composti per alcuni dei film sonorizzati durante gli anni, svariando tra la musica classica, il jazz, il tango e la musica contemporanea. Con risultati davvero sorprendenti, come testimonia il primo posto nelle vendite nella classica TOP 100 Jazz ottenuto a giugno su iTunes.
Ingresso 5 Euro


La Palma
Via Giuseppe Mirri 35 - 00159 Roma
Tel 06 43566581 – 06 43599029
www.lapalmaclub.it
info@lapalmaclub.it




Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti