Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18469

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Comunicati Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Appuntamenti d'arte a Taranto

di Comunicati Stampa

Continuano a Taranto gli appuntamenti d'arte organizzati
dall'associazione Arteuropa e dal circolo culturale Semata.

S'inaugura lunedì 20 novembre alle 18.00 nel Castello Aragonese la rassegna ''Desideri di Pace''.

Saranno presenti Gianni Florido Presidente della Provincia di Taranto e i
criticid'arte Vito Mario La Ruccia e Lucia Basile. La rassegna presenta le cartoline d'artista di artisti di tutti il mondo. Le opere diffondono un'arte
originale e chiara a tutti. Garantiscono creatività, tecniche originali e tematiche innovative.
Espongono Walter Accigliaro, Antonia Acri, Emilia Aita, Lucio Alfonzi
,Augusto Ambrosone, Giovanni Amodio, Enzo Angiuoni, Celestina Avanzini,
Laura Bertarelli,Adriano Bonari, Piera Bortolan,i Kika Boher, Gianni
D'Adda, Daniel Daligand, Giancarlo Da Lio, Alessandra De Bernardis, Giorgio De Cesario, Pujol Grau, Gertruda Gruberova, Nicola Guarino, Paolo Gubinelli ,Carmen
Iannuzzelli,Antonia Lardieri, Luciano Luciani, John M Bennett ,Ruggero
Maggi, Giovanni Mambelli, Arnaldo Marcolini, Franca Marri, Gianfranco
Vasile, Maks Velo e Generoso Vella . Le opere provengono dall'Italia,
dall'Argentina, dalla Russia, dalla Spagna, dalla Francia, dall'America,
dalla Germania, dall'Olanda, dall' Irlanda, dall' Albania e dalla Svizzera.

La Mail Art (in italiano Arte Postale) nasce e si sviluppa negli anni sessanta.
Il movimento odierno si ispira alle iniziative della corrente Fluxus
che sidistinse per una serie di interventi e creazioni di origine
neodadaista.
Proprio da questo gruppo emerge l'americano Ray Johnson, che nel 1962
realizzò il primo esperimento di mail art inviando per posta le sue opere in
tutto il mondo.
Johnson istituì la New York Corrispondance School of Art (Scuola d'arte
"per corrispondenza") nella quale buste, francobolli e timbri diventavano
un'opera d'arte.
La mail art - confermava On Kawama uno dei più grandi artisti
americani - è lo scambio di arte e di idee fra artisti e uomini di cultura.
L'arte postale diffonde un'arte originale e chiara a tutti, che
garantisce la comunicazione, tecniche nuove e tematiche innovative.
In Italia fra i maggiori esperti di mail art si distinguono Ruggero
Maggi,Tiziana Baracchi e Vittorio Baroni .
Gli artisti usano lo spazio della cartolina per incide le loro emozioni , il loro messaggio e la loro poetica. La pace rappresenta il desiderio di tutti gli operatori dell'arte invitati ad esporre. Il messaggio di questi artisti vuole essere diffuso attraverso la forma di comunicazione più semplice: il segno.
L'arte aiuta a riflettere sulla tematica della pace e sul principio
comune di convivenza. La mail art invita alla socializzazione e alla difesa
della cultura e della comunicazione.

L'esposizione è visitabile tutti i giorni fino al 30 novembre.
info:
www.giorgiodecesario.it
www.lacasadegliartisti.it
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti