Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18481

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Musica
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

HAMILTON DE HOLLANDA alla Palma

di Musica

Giovedì 30 novembre, ore 22

HAMILTON DE HOLLANDA
1 bytes 10 cordas

Ingresso: 8 Euro

La Palma
Via Giuseppe Mirri 35 - 00159 Roma
Tel 06 43566581 – 06 43599029
www.lapalmaclub.it
info@lapalmaclub.it

Degno successore dei grandi mandolinisti quali Jacob do Bandolim, Joël Nascimento e Armandinho Macedo, il giovane Hamilton de Holanda, nato nel 1976, sta rivoluzionando lo strumento emblematico del choro, il bandolim, al quale ha aggiunto una quinta doppia corda -portando il loro numero da 8 a 10 e sul quale ha sviluppato una polifonia completa, soprattutto in solo, e un'espressività sonora e percussiva arricchita. La sua capacità a inventare è inesauribile e il suo suono potente e preciso, un vero maestro.
Con una libertà assoluta ha saputo costruire la sua personalità a partire da elementi presi dal suo ambiente naturale, da numerosi incontri interculturali e da un percorso ricco di esperienze variegate. Hamilton si ispira tanto al repertorio classico quanto a quello del jazz o della musica popolare brasiliana. Dimostra inoltre una maturità sorprendente che si manifesta in particolare nella sua estrema adattabilità: suona con la stessa scioltezza sia con un'orchestra sinfonica che con artisti di rilievo come Buena Vista Social Club, Cesaria Evora, Djavan, John Paul Jones, Mike Marhall, Stanley Jordan, João Bosco, Ivan Lins o
Richard Galliano, o anche in solo sul palco con il suo bandolim.

"Hamilton è un musicista nato con una dote. Tutto è facile per lui. Questo giovane uomo è già uno dei più grandi strumentisti del Brasile e del mondo. Anche se viene dalla scuola di Jacob do Bandolim, Hamilton va al di là dei confini della musica tradizionale e propone una rinnovamento del choro.” Hermeto Pascoal.

Biografia completa:
http://www.coloriamo.it/hamilton.htm

Hanno detto.....

“Hamilton de Holanda is undeniably the best and brightest modern mandolinist in Brazilian music"
Michael Point – Downbeat, June 2006

"Con tecnica superba e brasilianità assoluta, sia sul palco che in studio, Hamilton togli il fiato di qualsiasi persona con le sue interpretazioni e performances piene di emozione"
Rivista GuitarPlayer, 2005

“Ce jeune musicien à la maturité artistique surprenante équilibre parfaite virtuosité époustouflante et volonté créative sans concessions“
Le Monde de la Musique, dic. 2005
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti