Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18474

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Comunicati Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

HYRIA di Aristide La Rocca

di Comunicati Stampa

Hyria, rara testimonianza


In un tempo in cui vegetano come funghi pubblicazioni ed iniziative editoriali sorte con lo scopo di attingere ai pur generosi anche se esclusivi finanziamenti messi a disposizione di testate di discutibile rilevanza o magari espressione di minigruppi partitici e di associazioni parlamentari costituiti ad hoc, sono rare le testimonianze come quella offerta da “Hyria”, periodico culturale e letterario fondato nel 1972 e diretto, fino ad alcuni giorni or sono, da Aristide La Rocca, giornalista pubblicista, già benemerito direttore sanitario dell’Ospedale Cardarelli.
Era appena rientrato dalla tipografia per gli ultimi ritocchi al numero in corso di stampa, quando Aristide La Rocca ci ha lasciato. Con lui scompare un uomo libero, poeta e letterato, oltre che amico e maestro.
Per commemorarlo, familiari ed amici si sono ritrovati alla Collegiata di Nola. Il sindaco, dott. Felice Napolitano, ha ricordato per l’occasione le doti morali, professionali ed artistico-culturali di La Rocca, al quale egli stesso aveva consegnato alcuni mesi or sono, nel corso di una pubblica cerimonia, l’onorificenza di “cittadino benemerito”.
C’è da augurarsi che qualcuno all’altezza del compito raccolga con lo stesso impegno (impossibile, sembra, sperare con la stessa cura, competenza e raffinatezza) la sua eredità giornalistica, facendo vivere a lungo Hyria, della quale sono consulenti editoriali, non a caso, Giorgio Bàrberi Squarotti, Raffaele Giglio e Giancarlo Menichelli .
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti