Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16276

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza prorogata e definitiva al 30 Settembre 2019
 


VII Concorso Letterario CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500



Scadenza
21 ottobre 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

BERNARDONI su SKY TV

di Rassegna Stampa

Intervista televisiva allo scrittore Andrea Bernardoni in occasione della presentazione in Italia del suo romanzo d’esordio “C’è Ancora Luce” (Aletti editore – 208 pagg. Euro 18.50).
L’intervista è stata realizzata all’interno del programma HAPPY HOUR (Gay.ty – Sky in chiaro) andato in onda il 7 novembre 2006 alle ore 19.00 ed in replica il 12 novembre.

Happy Hour è un talk-show televisivo che va in onda ogni giorno alle 19.00, da lunedì al venerdì, su Gay.tv (in chiaro su Sky) ed offre un’ora di chiacchiere, interviste e musica, sapientemente miscelate dalla conduttrice Laura Marcellini, assistita da Gianluca, addetto ai cocktail.
La trasmissione – che ha fatto da palcoscenico negli anni a scrittori, ballerini, giornalisti, fotografi, graffitari, stilisti, poeti, mantenuti, designer, arichitetti, suonatori, cantautori, autori, modelli, passanti e via elencando – ha ospitato nella puntata andata in onda il 7 novembre (ed in replica il 12 novembre) l’avvocato-scrittore Andrea Bernardoni, mantovano d’origine, bolognese d’adozione, e californiano per vocazione e scelta di vita.
L’autore, che da un paio di anni vive a San Diego, ha presentato in anteprima il proprio romanzo “C’è Ancora Luce” (Aletti editore – 208 pagg. Euro 18.50) conversando amabilmente con Laura: l’intervista non è rimasta circoscritta al solo ambito letterario, ma proprio da esso ha preso spunto per poi spaziare su vari e differenti temi sociali ed esistenziali, quali la fede, le scelte di vita, l’amore, la sessualità, i rapporti umani, il gioco di simililarità e differenze tra Italia e Stati Uniti. È stata un’ora di piacevole intrattenimento che ha visto cancellati le tradizionali figure di intervistatore ed ospite, per lasciare emergere invece ruoli più genuini e amicali, capaci di creare un’atmosfera particolare, dove la conversazione non è solo “domanda e risposta”, ma è anche e soprattutto scambio di opinioni e arricchimento reciproco.
L’attenta selezione dei videoclip e dei cocktail ha poi fatto il resto, rendendo la puntata di Happy Hour del 7 Novembre davvero speciale, grazie anche all’efficace supervisione della regia e alla preziosa collaborazione di tutto lo staff televisivo.

Happy Hour ha così offerto – in anteprima – l’opportunità allo scrittore mantovano-bolognese-californiano di parlare del proprio romanzo (acquistabile in ogni libreria italiana oppure ordinabile direttamente presso il sito della Casa Editrice stessa www.alettieditore.it), e di giocare – anche e soprattutto alla complicità della “padrona di casa” Laura – con la magia delle proprie passioni, delle proprie gioie, dei propri dolori.
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti