Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18481

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Musica
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

LA PALMA di Roma ( 9-20 Febbraio 2007 )

di Musica

VENERDI’ 9 FEBBRAIO
SPARKLING DUETS
A cura di Marco Saurini e Rosalia De Souza
http://www.myspace.com/sparklinduet
Ingresso 12 Euro


SABATO 10 FEBBRAIO
l a p a l m a presenta
T h e C I R C L E G A M E
L i v e s e t 'n D J S e l e c t i o n
Live Set @ BRASSMATI AW!RKESTRA
La Brassmati Aw!rkestra nasce nell'aprile del 2004 da musicisti provenienti da diverse attività artistiche della capitale e dintorni ... Cercano di riconquistare spazi sonori informali all'interno della frenesia metropolitana non disdegnando interventi di inquinamento acustico proattivo. Infatti questa non è prettamente un'orchestra ma una Aw!rkestra che si fonda sulla ricerca creativa (Aw) e sull'errore "musicale" (!). Insomma, una irresistibile nouvelle cuisine da gustare con buon umore in cui non mancano episodi di romantico lirismo...
http://www.brassmati.org
*
After Live @ SHOT CAFE' D J S e l e c t i o n // from Vynil to Bitz
Ingresso libero


MARTEDI’ 13 FEBBRAIO
MARIA PIA DE VITO
TRANSITO ATLANTICO TRA NAPOLI E BAHIA
“Il mondo globalizzato ha bisogno di questo contrappunto tra il limone e il mango, tra Partenope e Yemanjá, tra il Mediterraneo e i Tropici… di un Tropicus Mundi: altrimenti sarà il fascismo definitivo” (Gilberto Gil)
Maria Pia De Vito voce
Rita Marcotulli pianoforte
Enzo Pietropaoli contrabbasso
Walter Paoli batteria, live electronics
Nelson Veras chitarra
“Sono partita da Napoli tanti anni fa, senza allontanarmene mai. E di ogni viaggio intrapreso in musica, vado scoprendo che Napoli ne è sempre il punto di partenza, qualsiasi sia la rotta. E allora, per questo concerto, riparto da Napoli, verso Bahia; seguendo il tropico mediterraneo, una linea immaginaria tra questi due luoghi, entrambi leggendari, in cui l’energia è tellurica e celeste, e dalle svolte imprevedibili. Poesia e violenza, bellezza e orrido, il carnevale e la fame sono mescolati indissolubilmente. Come liquidi assorbiti dallo stesso colpo di spugna, e restituiti all’esterno in un’unica materia fluida mutante... Insieme a me in questo concerto-pellegrinaggio verso Bahia i miei compagni di strada di breve o lungo corso, che mi hanno accompagnato nei miei percorsi musicali tra Nauplia e Fonè, tra Versi e Tumulti ... Sono musicisti che trasudano sensibilità e melodia da ogni nota. Li ringrazio fin da ora per il voler rivisitare con me il mio cammino attraverso Napoli, e verso i Tropici…” Maria Pia De Vito
Ingresso 8 Euro


MERCOLEDI’ 14 FEBBRAIO
"Carte Bianche"
GIANLUCA PETRELLA
Miglior trombonista referendum "DOWN BEAT 2006"
SOLO + Bread & Tomato Trio
Gianluca Petrella trombone ed effetti
Michele Papadia organo Hammond
Fabio Accardi batteria e percussioni
Il progetto opera sostanzialmente su brani originali di Gianluca Petrella e si muove su grooves definitivamente ritmici, "entrando" ed "uscendo" dai territori tipici dell'improvvisazione. Standard e materiale "sacro" non vengono toccati, ma esiste, impalpabile, un importante contatto con la tradizione jazzistica, che non viene mai persa di vista. Un energico e creativo combo, capace di far battere il piede e nutrire la mente.
http://www.gianlucapetrella.com
Ingresso 8 Euro


GIOVEDI’ 15 FEBBRAIO
"Carte Bianche"
GIANLUCA PETRELLA
Miglior trombonista referendum "DOWN BEAT 2006"
INDIGO 4
Gianluca Petrella trombone
Francesco Bearzatti sax tenore + clarinetto
Paolino dalla Porta contrabbasso
Fabio Accardi batteria
Con questo nuovo quartetto, il trombonista pugliese unisce il senso più vivo della tradizione con le istanze più moderne del suono contemporaneo. Curando particolarmente il “suono” e mediando le prospettive in maniera davvero creativa, nel nucleo concettuale delle filosofie del gruppo, trovano addirittura spazio tracce dixieland e quell’impronta di “musicista alternativo” che Gianluca propone anche in altri aspetti della sua produzione. Lavorando da solo nel proprio studio, tagliando e cucendo loop, pattern, campionature e “nuovi suoni” elettronici (Gianluca si diverte spesso ad “uscire” dai panni del jazzista, proponendo travolgenti serate “D-Jay Set”, che lo vedono spesso protagonista delle notti di alcuni locali di tendenza) è riuscito a tradurre il materiale base per un quartetto, senza però, opportunamente, perdere di vista la matrice acustica e fondamentalmente jazzistica che ogni gruppo che si rispetti non dovrebbe dimenticare di portare con sé.
Un gruppo giovanissimo che riesce sempre a sorprendere per una straordinaria energia di base e con, in più, in organico, oltre alla propulsiva spinta del leader, l’esperienza di un “grande” come Paolino Dalla Porta, il talentuoso apporto di Fabio Accardi (tra i nomi nuovi più seguiti anche Oltralpe) e il miglior “nuovo talento” del jazz nazionale 2003 (“Musica Jazz”), Francesco Bearzatti.
http://www.gianlucapetrella.com
Ingresso 8 Euro


VENERDI’ 16 FEBBRAIO
SPARKLING DUETS
A cura di Marco Saurini e Rosalia De Souza
http://www.myspace.com/sparklinduet
Ingresso 12 Euro


SABATO 17 FEBBRAIO
l a p a l m a presenta
T h e C I R C L E G A M E
L i v e s e t 'n D J S e l e c t i o n
Live Set @ LICAONI in Concerto
http://www.licaoni.com
*
after live | Dj Set @ SHOT CAFE' ___ from Vynil to Bitz
Ingresso libero


MARTEDI’ 20 FEBBRAIO
MARCELLO SIRIGNANO
THE CREW - Sun & Moon For Free
guest STEFANO DI BATTISTA
Marcello Sirignano El. Violin
Stefano Di Battista Sax
Claudio Filippini Piano
Muzio Marcellini Keyboards
Francesco Puglisi El. Bass
Cristiano Micalizzi Drums
The Crew è un gruppo nato da un¹idea del violinista Marcello Sirignano, che è anche compositore e arrangiatore di tutti i brani. Dire che si tratta di “fusion” è dire abbastanza poco, dato l’ambito stilistico virtualmente illimitato che la parola copre: tanto per chiarire, i modelli potrebbero rintracciarsi nel Pat Metheny Group (l’ampio andamento melodico, gli arrangiamenti accurati, il bilanciamento tra suoni acustici ed elettrici), in Joe Zawinul (l’esplicito carattere descrittivo, quasi cinematografico di molti brani, certe influenze world), negli Yellowjackets o negli Steely Dan (l’attacco di Yellow Bikini Girl ricorda un po’ quello di Third World Man). Insomma, una fusion solare, spesso vicina al (buon) pop, con una costante attenzione alla piacevolezza melodica che la salva da certe derive spettacolari che sono spesso il limite di operazioni di questo tipo. Ottimo l’apporto di tutti i musicisti: quello degli ospiti d’onore come Di Battista (su quattro tracce) e Rea (su una sola), ma anche quello di tutti gli altri musicisti di un ensemble solido e ben coeso.Ingresso 8 Euro
Ingresso 8 Euro
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti