Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15896

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza
3 Giugno 2019
 


 

VI Concorso Letterario

CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

PRESIDENTE DI GIURIA MOGOL

SCADENZA PROROGATA E DEFINITIVA AL
5 APRILE 2019

 



PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI GAZZÈ E ALETTI
A TORINO SABATO 4 E DOMENICA 5 MAGGIO 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Comunicati Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

FIERA DI SAN GIUSEPPE

di Comunicati Stampa

Cervia celebra lo sbocciare della Primavera con la 9a edizione della Sagra della Seppia, appuntamento di rito per i buongustai (18-25 marzo). Nella grande tensostruttura allestita nel centro commerciale di Pinarella verranno cucinati 20 q.li tra seppie e seppioline. Domenica 18 marzo la grande focarina sulla spiaggia libera darà il benvenuto alla stagione dei fiori, tra musica e buon cibo. Come ogni anno a marzo si svolge a Cervia la tradizionale Sagra della Seppia in coincidenza con il 19 marzo, Festa di San Giuseppe. L'edizione 2007 avrà luogo dunque dal 18 al 25 marzo con un programma ricco di eventi e spettacoli, per un ghiotto appuntamento unico nel suo genere. La Sagra della Seppia (Centro Commerciale di Pinarella di Cervia) è una golosa opportunità per assaporare una delle più tipiche specialità dell’Alto Adriatico – che in marzo riempie le reti dei pescatori – cucinata in tanti modi diversi, tutti ugualmente ricchi di gusto. L’appuntamento, giunto alla nona edizione, è particolarmente atteso dai buongustai (è il primo della Riviera Romagnola dedicato al saporito “abitante” dei mari), che possono soddisfare i piaceri del palato con lo stand della Sagra della Seppia allestito nel centro di Pinarella, una tensostruttura da oltre 600 posti in cui saranno cucinati e serviti 20 quintali di seppie e seppioline proposte nei modi più diversi. Accanto alla classica seppia con piselli si potrà gustare insalata di seppia, risotto di seppia, spiedini di seppioline alla griglia, fritto misto di seppioline, il tutto innaffiato da Sangiovese e vino bianco. A fare da cornice a questa “festa del sapore” saranno, ogni sera, spettacoli musicali all’insegna del miglior folklore. Cervia, poi, nell’ambito di San Giuseppe, ospita contestualmente il suggestivo rituale della “focarina”, con cui la località balneare saluta l’arrivo della bella stagione. Le Focarine, tradizionali falò che illuminavano la notte di S. Giuseppe, venivano accese fin dall’epoca paleocristiana in segno benaugurante, ad indicare che l'inverno, con i suoi rigori e le sue miserie, cedeva il passo alla primavera, la stagione della rinascita della natura. Gli enormi falò avevano una valenza propiziatoria, servivano ad ingraziarsi le forze della Natura, affinché il raccolto fosse abbondante. Attorno a questo grande falò alto più di 20 metri si riuniranno, domenica 18 marzo, sulla spiaggia libera di Cervia (dalle 20.30), cervesi e turisti, per un appuntamento davvero toccante e ricco di atmosfera, allietati da musica e stand gastronomici; al termine uno spettacolo pirotecnico di grande impatto emotivo illuminerà il mare a suggello di questa antichissima festa popolare.Anche in tale occasione non mancherà la seppia, che si potrà gustare proposta nel fritto al cartoccio.

info: 0544 993435 www.comunecervia.it/turismo


Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti