Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16069

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza
3 Giugno 2019
 



PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI QUASIMODO E ALETTI
VENERDI 10 MAGGIO E SABATO 11 MAGGIO
OPPURE
SABATO 11 E DOMENICA 12 MAGGIO 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Comunicati Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Le riflessioni di Brandi sulla cittą

di Comunicati Stampa

Mercoledì 14 febbraio, alle ore 17.30,
proseguono al Santa Maria della Scala gli incontri collaterali alla mostra
Le riflessioni di Brandi sulla città: conferenza di Roberto Barzanti nel Pellegrinaio
E’ un aspetto del percorso di Cesare Brandi meno conosciuto, ma certo di grande interesse, quello che sarà presentato da Roberto Barzanti, mercoledì 14 febbraio, alle ore 17.30, presso il complesso museale del Santa Maria della Scala. Nell’affascinante cornice del Pellegrinaio, Barzanti – già sindaco di Siena ed esperto conoscitore di politiche per la cultura – terrà una conferenza dal titolo “Cesare Brandi: senso e immagine della città”.«Cesare Brandi ha svolto negli anni una continua riflessione sulle città – commenta Roberto Barzanti motivando l’interesse dell’incontro - sui progetti urbanistici e sugli interventi di restauro che le hanno interessate. Per questo è utile riflettere su alcune delle pagine più vive che riguardano le città italiane, colte nel momento di trapasso, dalla ricostruzione del dopoguerra all’incipiente miracolo economico. Brandi non fu solo un critico rigoroso, ma come vicepresidente di Italia Nostra fu un battagliero polemista, e tante delle sue battaglie hanno un accento di verità che gli anni non hanno disperso, né hanno visto appannarsi, la sua incisiva e originale freschezza, anche letteraria». L’incontro al Santa Maria della Scala, sarà dedicato in particolare alla continua riflessione di Brandi su Siena, per la quale – riprendendo parole di Roberto Barzanti «ha mostrato negli anni un’attenzione tanto appassionata e viscerale quanto esigente, priva di ogni indulgenza e sempre tesa a salvare anima e struttura, autenticità e intangibile compiutezza». Con l’appuntamento di mercoledì 14 febbraio, continuano le iniziative collaterali alla mostra “La passione e l’arte. Cesare Brandi e Luigi Magnani collezionisti”, dopo che l’ultimo incontro – un originale ricostruzione del percorso di vita di Cesare Brandi raccontato dal critico d’arte Philippe Daverio – ha raccolto un positivo consenso da parte del pubblico. La mostra “La passione e l’arte. Cesare Brandi e Luigi Magnani collezionisti”, che raccoglie tanti capolavori delle più importanti correnti artistiche del Novecento, rimarrà aperta fino all’11 marzo 2007 tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 10.30 alle ore 19.30.
Per tutti coloro che lo desiderano sarà inoltre possibile visitare tutti i fine settimana, la residenza di Cesare Brandi a Vignano, così da poter vivere in prima persona lo spirito di un luogo a lui tanto caro.
Ogni sabato la navetta “Artbus. Sulle strade dell’arte” partirà da Piazza Duomo la mattina alle ore 11 e il pomeriggio alle ore 14.45 mentre la domenica è prevista la sola corsa delle ore 11.
Il servizio è completamente gratuito e compreso nel biglietto di ingresso alla mostra.
Per qualsiasi informazione è possibile contattare i numeri di telefono 0577 - 224811; 0577 – 224835 oppure visitare il sito internet www.santamaria.comune.siena.it.
In omaggio all’amore per la musica di Luigi Magnani e Cesare Brandi, anche l’Accademia Musicale Chigiana ha allestito per l’occasione una piccola esposizione di rarità che si trovano nel Palazzo Chigi Saracini: strumenti musicali, libri, autografi di musicisti, oggetti e altre curiosità provenienti dalle collezioni delle famiglie Saracini e Chigi.
L’esposizione resterà aperta da martedì a domenica dalle ore 10 alle ore 18.
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti