Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18573

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Narrativa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Tre storie d'amore

di Narrativa

Tre storie d'amore
Manuel Vázquez Montalbán
(Feltrinelli)

Collana: Universale Economica
132 pagine, Euro 6,5


La morte di una vecchia fiamma in Le ceneri di Laura, quella di un vecchio musicista in Quel che poteva essere e non fu e una donna vittima del proprio cinismo in La ragazza che non sapeva dire di no: tre casi per Pepe Carvalho.


Dall'introduzione

L’amore è una costante nel mondo di Carvalho, sia del mondo esterno che di quello interiore. Forse Gli uccelli di Bangkok è, di tutti i romanzi della serie, quello più legato all’amore e al suo contrario, il disamore, o meglio, agli amori e ai disamori, perché ciascun personaggio del romanzo vive un amore perfettamente differenziato e classificabile.
Ma per quanto riguarda il personaggio di Carvalho, l’amore si riduce alla sua relazione di corrispondenza affettiva con Charo, corrispondenza e impotenza allo stesso tempo, l’impotenza di completare il sentimento. Nella Rosa di Alessandria, Carvalho arriva a proporre a Charo un rapporto più stabile, di vivere insieme, ma la ragazza rifiuta intuendo che Carvalho non l’ama, la compatisce. Forse Carvalho è un personaggio poco dotato per l’amore e troppo dotato per la compassione.
In questi tre racconti che propongo insieme, legati dal tema amoroso, Carvalho ricorda una vecchia storia sentimentale in Le ceneri di Laura, primo recupero del passato sentimentale del detective, finora limitato alle caricature sentimentali apparse in Ho ammazzato J.F. Kennedy. Carvalho affronta il problematico cadavere di una donna che un tempo aveva aiutato a sfuggire da una vita monotona e inerte, domandandosi tuttavia se deve ritenersi responsabile di un processo che porta tanto alla libertà quanto alla morte.
In Quel che poteva essere e non fu si dà forma narrativa alla teoria secondo la quale un certo tipo di amore uccide. La morte di un vecchio rocker svela diversi amori sordidi che la vittima stessa aveva intessuto, come un carnefice tiranno che spadroneggia sui sentimenti altrui.
Nel racconto La ragazza che non sapeva dire no, appare una donna strana e apparentemente vuota che ama se stessa, con un’amoralità irresponsabile che la trasforma in vittima dei suoi desideri. A questo tipo di personaggio femminile, Carvalho si concede affettivamente, ne viene quasi sedotto. Le persone che raggiungono un grado superiore di cinismo, quel cinismo che ignora se stesso, sono le più adatte a cogliere quel moralismo di fondo che lega Carvalho a un vecchio ordine sentimentale.
Tre racconti, tre intrighi, tre soluzioni al servizio di un tempo narrativo breve che accorcia la parte occupata dai tempi morti e dai faits divers nei romanzi di Carvalho. Talvolta la scrittura è un appunto visivo che richiede al lettore di conferire muscolatura ai fatti e ai personaggi.


Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti