Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18577

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Narrativa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Giosuč Calaciura parla del suo libro a Roma

di Narrativa

Giovedì 22 febbraio 2007 - Ore 19.30

Incontro con
Giosuè Calaciura

per parlare del suo libro

LA FIGLIA PERDUTA
La favola dello slum
(Bompiani)
Collana: asSaggi di narrativa, Pagine: 116, € 7,00

GRIOT emporio, libri e caffè
Via di S. Cecilia 1/A Roma
Tel/Fax 06. 58334116
www.griotemporio.it

Interviene
Pietro Del Soldà


Il volume è stato realizzato in collaborazione con AMREF
Con la prefazione di Pietro del Soldà.



Giosuè Calaciura è un nome importante della letteratura siciliana e non solo. Difficile metterlo in discussione.
"E' insieme ad altri pochi autori, la nostra unica ricchezza." Andrea Camilleri



Nelle bidonville di Kampala, capitale dell'Uganda, si dispiega l'avventurosa vita di Henriette, orfana della guerra civile che saprà affrontare tutti i pericoli che minacciano i ragazzi di strada: trafficanti d'organi, sacerdoti di oscuri culti alla ricerca di vittime di sacrifici umani, la caduta nella prostituzione e lo spettro dell'Aids.

La vita di Henriette è però toccata da un raggio di luce e speranza: l'amore per Edward e la figlia. Quando la bambina sparisce in circostanze misteriose, comincia un'indagine rocambolesca e ricca di colpi di scena nei meandri della baraccopoli di Kampala.

Una straordinaria epopea popolare immersa nei miti tradizionali e nel folklore metropolitano del cuore pulsante dell'Africa nera: lirica e visionaria, commovente e piena di speranza.

Giosuè Calaciura è nato a Palermo nel 1960. Giornalista, collabora con alcuni quotidiani e diverse riviste. Ha scritto una serie di radiodrammi per la Rai. I suoi racconti sono apparsi su Il Sole 24 Ore, Lo Straniero e Nuovi argomenti; nell'antologia I Disertori (Einaudi, 2001) curata da Giovanna De Angelis , e in un'antologia di scrittori meridionali curata da Goffredo Fofi . Ha pubblicato due romanzi: Malacarne, del 1998, e Sgobbo, del 2002, vincitore del Premio Selezione Campiello.

I diritti dell'autore sono interamente devoluti ai progetti di AMREF in Uganda.

Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti