Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18563

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Fotografia
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Immagini di ANDREAS GURSKY

di Fotografia

Fonte Url: http://www.gnam.arti.beniculturali.it/gursky.htm

Immagini da collezione

“UN'OPERA DI ANDREAS GURSKY”

Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea - Roma
dal 25 febbraio al 18 marzo 2006
A cura di Angelandreina Rorro e Ludovico Pratesi


L’esposizione di un’opera del fotografo tedesco Andreas Gursky Ohne Titel XII Nr. 4 (pag 769) del 2000, riapre il ciclo Immagini da collezione, in cui vengono presentati, attraverso un unico, significativo lavoro, artisti di fama internazionale al momento assenti nelle collezioni della Galleria nazionale d’arte moderna.
La rassegna trae spunto sia dall’idea di dedicare uno spazio nel museo alle opere d’arte a matrice fotografica, sia dalla consapevolezza dell’importanza del collezionismo privato nel circuito dell’arte contemporanea; il collezionista, infatti, affianca e talvolta precede le istituzioni pubbliche nel sostenere le nuove tendenze che, a sua volta, il museo valorizza e storicizza.

Dimensioni gigantesche, ricchezza di dettagli, colori saturi, piani schiacciati ed elaborazione digitale sono alcuni degli elementi che compongono i lavori di Andreas Gursky, personalità artistica tra le più originali degli ultimi decenni, nato a Lipsia ma formatosi a Düsseldorf, alla scuola di Bernd e Hilla Becher.

L’opera esposta è parte di un ciclo di quattro tratte dal celebre romanzo di Robert Musil L’uomo senza qualità. Proveniente dalla collezione Giovanni Giuliani la foto di grandi dimensioni e inedita rappresenta una pagina appiattita e ingigantita.
Il contrasto tra la bidimensionalità del piano dell’immagine e il suo formato enorme che invita l’osservatore ed entrare nell’immagine come fosse un ambiente e leggerlo nei minimi dettagli, provoca un cortocircuito visivo che genera un senso di instabilità e spiazzamento.
L’esposizione dell’opera sarà accompagnata da una presentazione-video sull’artista.
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti