Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18468

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Comunicati Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Fare Teatro alle Fornaci

di Comunicati Stampa

Comune di Terranuova B.ni
Istituzione Le Fornaci
Auditorium Centro Culturale Le Fornaci
Associazione Culturale KanterStrasse

presentano

FORMAZIONE
"IL FARE TEATRO ALLE FORNACI"

10/11 Marzo
2° livello

VOCE ASCOLTO E CREATIVITA’
Seminario condotto da Claudia Bombardella

Il corso è rivolto a tutti quelli che sono interessati a scoprire, ricercare e sviluppare le potenzialità della propria voce, della sua unicità e al tempo stesso duttilità in quanto mezzo espressivo e comunicativo più immediato.

Non sono richeste particolari capacità se non curiosità e amore per la ricerca. Il lavoro seppur in gruppo, è essenzialmente un percorso interiore più che estetico, per questo possono coesistere e stimolarsi vicendevolmente livelli molto diversi.

Nel lavoro vengono affrontati vari argomenti che coinvolgono livello fisico, emotivo e mentale, attraverso esercizi e stimoli che ci mettono in contatto profondo con „quello che c’è”, possibilmente senza giudizio, sviluppando le capacità auditive, di percezione e di osservazione pura ai fini di una espressività più „naturale” e vera.

Suddiviso in lavoro di gruppo e individuale, sebbene i primi incontri siano dedicati sostanzialmente all’entrare in contatto profondo con il „proprio” suono, nel corso possono emergere i seguenti temi:

Ascolto del corpo vibrante, delle parti risonanti, dei punti di appoggio.
Esplorazione della cavità orale e i suoi collegamenti con il resto del corpo.
Studio, osservazione e analisi di strutture musicali semplici quali la melodia, dalle estrazioni più varie (preghiere, canti popolari, melodie sacre, melodie profane...ecc.): senso della frase, il suo respiro, il suo contesto storico/geografico, sperimentazione creativa a servizio della melodia o delle proprie esigenze espressive.
Analisi di un contesto armonico/ritmico, presa di coscienza di ciò che avviene nell’incontro di due o più suoni sia da un punto di vista dello spazio che da un punto di vista delle risonanze interiori (emotive e culturali) e quindi anche le eventuali differenze o similitudini fra culture varie.

Il progetto prevede un percorso di osservazione e ascolto delle varie zone del corpo e la loro relazione con il suono ed è pensato per un lavoro collettivo e individuale della durata di circa 6 incontri, ognuno dei quali dedicato ad un argomento specifico. Questo per formare una nuova qualità di ascolto che permetta nel tempo all’intero essere di vibrare e risuonare, stimolando e preparando il terreno all’attività creativa in generale.


CLAUDIA BOMBARDELLA

Musicista eclettica, polistrumentista, compone e arrangia da anni le musiche per i suoi spettacoli e per formazioni anche ambiziose come orchestre e cori. Nata a Luxemburgo, di origini italo-tedesche, inizia giovanissima lo studio del violino e più tardi si forma come sassofonista, specializzandosi in Italia con Luca di Volo, musicista estroso e completo, col quale lavora in duo per un decennio, suonando in tutta Europa e realizzando ben 4 cd. Insegna sax per 7 anni alla Scuola di Musica di Fiesole.
Segue corsi teatrali, di jazz, di voce, partecipa alle composizioni e agli arrangiamenti dei loro spettacoli anche con l'intervento di importanti orchestre e cori ( Volksoper di Vienna, Orchestra della Toscana…).
Nel 2000 la VOLKSOPER di Vienna commissiona ai due musicisti la composizione per il balletto Sintflut (Il Diluvio). L'organico è composto da: orchestra della Volksoper di Vienna, balletto della Volksoper stessa, coreografie di Verena Weiss, direttore d'orchestra Alfred Eschwe. La regia e le composizioni prevedono l'impiego di un'esecuzione coreutica dei due musicisti solisti Bombardella e Di Volo in scena.
Solo negli ultimi anni si avvicina anche ad altri strumenti e all'uso della voce che col tempo e con approcci diversi dalle tecniche tradizionali di canto diventa sempre più raffinata e potente e viene utilizzata in modo strumentale. Studia espressione vocale con Kaya Anderson nella sede del Roy Hart Theatre di Malerargues (Montpellier) e tecnica vocale secondo il metodo della scuola di Lichtenberg con Marida Tosto.
Da un paio d'anni si stacca dal duo di cui continua a proporre però il lavoro di ricerca nelle musiche delle tradizioni dei popoli nomadi di tutto il mondo, uno spunto per creare musica propria che ripropone tutta la sensibilità di quella a cui si ispira. Usa anche testi in varie lingue originali.
Nel 2003 partecipa con Anton Giulio Galeandro al Festival Internazionale della Fisarmonica di Vienna.
Nel 2004 fonda l'ensemble col quale registra il CD Paesaggi lontani.


Seminario di 2 giorni:
Sabato 10-13 14.30-17.30
Domenica 10-13 14.30-17.30

Massimo 12 partecipanti
costo: 100 euro

Per informazioni e iscrizione:
tel: 3498630663 Stefania Cocozza
e-mail: info@suoniearmonie.it
tel. 3288312722 Chiara
tel.3496003457 Simone

CENTRO CULTURALE LE FORNACI
VIA VITTORIO VENETO, 19 TERRANUOVA B.NI
INFO: 0559194722 - 0559737524
www.kanterstrasse.it
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti