Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18468

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Comunicati Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

__C I T R I C __ N E W S__

di Comunicati Stampa

#1 - Prossima Mostra - Discontinuità narrative

Manuele Cerutti
Clement Page
Sara Rossi

un progetto di Valentina Costa

inaugurazione sabato 24 marzo ore 18.30
fino al 5 maggio 2007

Realtà, problematiche, diversi punti di vista. Celate sotto la normalità le anomalie del quotidiano, la follia che si annidano nel quieto vivere. Inquietudine, insoddisfazione, incapacità di adattamento. L’alter ego si impone con forza, improvvisamente, nonostante tutto.

Manuele Cerutti, Clement Page e Sara Rossi, pur impiegando media differenti - pittura, disegno, video, fotografia, installazione – e seguendo percorsi assolutamente personali, mettono in scena tutti e tre storie possibili, legate alla vita di ogni giorno, molto intimiste. Spesso la dimensione onirica nel lavoro dei tre artisti prende il sopravvento, la struttura temporale si dilata, non ha più un ritmo regolare. Realtà ed immaginazione si fondono e la ricerca di se stessi come fine diviene una chimera. Il sogno e la visionarietà sono fattori rilevanti, forse rivelatori, premonitori di un futuro di cui incosciamente prevediamo lo sviluppo.

Manuele Cerutti utilizza pittura e disegno. Nelle sue tele si materializzano scene che hanno riferimenti di varia provenienza (cinema, letteratura, riviste, vita vissuta) e in cui c’è sempre una presenza umana, un individuo, un gruppo o animali. Sono spesso azioni al limite tra il tragico e il comico, dove non è immediata la comprensione di cosa sta accadendo: normalità e follia coesistono perchè inevitabilmente sono parte della vita moderna.
Clement Page lavora principalmente con il video e la fotografia, con un interesse preponderante per alcune problematiche dell’uomo in rapporto con l’ambiente e con gli altri, ma soprattutto con se stesso. Disturbi del sonno, problemi legati alla vista, sopraffazione, sono alcuni dei concetti indagati nei suoi film, fortemente curati dal punto di vista tecnico e dell’immagine.
Fotografie, cartoline, oggetti e video amatoriali scovati in mercatini o appartenenti alla famiglia dell’artista sono strumenti necessari al lavoro di Sara Rossi. Servirsi di oggetti intrisi di passato mescolati a materiale nuovo è il sistema con cui Rossi riesce a dare vita a storie, in cui l’artista diviene il regista capace di tessere i frammenti conferendogli nuova vita e un’inedita unità.

In occasione della mostra viene presentato il catalogo Discontinuità narrative con contributi di Valentina Costa, Erica Fenaroli, Andrea Gilberti, Cristiano Godano, Francesca Magnifico.
Si ringrazia per la collaborazione E31 Gallery, Athens, Grecia; Galleria Enrico Fornello, Prato; e Galleria In Arco, Torino.




#2 - Il nostro sito - www.citricgallery.com

Il nostro sito e' finalmente on-line. Speriamo che vi piacera' navigare nel sito e conoscere meglio il nostro lavoro. Continuate a seguirci e a guardare il sito ogni tanto, per vedere la Home Page che cambia per presentare un progetto di un artista nuovo ogni tre settimane...nuove aggiunte, notizie e altro...




#3 - La nostra prima fiera: MiART a Milano, dal 29 marzo al 2 aprile

E' con vero piacere che annunciamo la nostra partecipazione alla fiera MiArt di Milano nella sezione Anteprima.

La galleria sara' presente con opere dei nostri artisti piu' giovani Erica Fenaroli, Lolo, Davide Rivalta e Eli Stertz. Proporremo delle nuove fotografie e disegni di Erica Fenaroli, un'istallazione e disegni di Lolo, una scultura di Davide Rivalta assieme a delle piccole tele ad olio e pigmento, e pizeografie in bianco e nero di Eli Stertz.




#4 - Concorso per Artisti

Sono aperte le iscrizione al Concorso Internazionale Kaibakh Arti, Kaibakh Foto e Kaibakh Video fino al 21 maggio 2007, organizzato dall'Associazione Culturale Non Profit Kaibakh. Per ulteriori informazioni www.kaibakh.org


Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti