Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18576

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Teatro
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

TEATRO DI BUCINE

di Teatro

TEATRO DI BUCINE

In collaborazione con Associazione KanterStrasse
IL LAVORO DELL’ ATTORE

Seminario con Leonardo Capuano

Il periodo di studio e di ricerca sarà basato sulle possibilità espressive dell’attore, sulla consapevolezza dell’azione che egli compie durante la recitazione, unita agli elementi del lavoro fisico-vocale, e alla funzione del testo.

Programma:

- Training fisico e vocale
- Il vuoto come zona della disponibilità e dell’ascolto
- Sensazione, intenzione, azione. Traduzione dell’emotività e del proprio sguardo in azioni drammatiche o figure attraverso il linguaggio della follia.
- Le figure come creazione di uno spostamento visibile e veicolo di espressione poetica partendo da: la suggestione di una musica, di un attitudine fisica o di un registro emotivo.
- L’attore: colui che agisce. Lavoro sulla recitazione e sul monologo.


TEATRO DI BUCINE:

13-14-15 marzo 2007
ore 18,30 - 22,30

16 marzo ore 21,15
Leonardo Capuano
presenta lo spettacolo
ZERO SPACCATO
ingresso omaggio per i partecipanti al laboratorio

Costo:
euro 60 + 20 di iscrizione (l’iscrizione, valida per tutto l’anno 2007, comprende la copertura assicurativa e la riduzione agli spettacoli del Teatro di Bucine)
Per chi avesse necessità sono disponibili mini appartamento da 2/4 posti letto in un suggestivo scorcio della campagna della Valdambra. Costo: 30 euro giornaliere a persona, con possibilità di uso cucina.

Iscrizioni entro il 6 marzo 2007
Info e iscrizioni: 055 992730 338 3662475 diesisteatrango@inwind.it


Attore e autore, Leonardo Capuano si diploma presso la Scuola di formazione teatrale Laboratorio Nove; studia e lavora con Alfonso Santagata per la creazione di uno spettacolo tratto da UBU RE di A. Jarry. Nel 2000 comincia a lavorare al tema dell'ansia e nasce il primo studio del nuovo spettacolo dal titolo LA CURA che debutta al Festival di Volterra. Produce con Armunia lo spettacolo ZERO SPACCATO che lo vede anche qui autore ed attore. Con l’attore Roberto Abbiati produce PASTICCERI, spettacolo che ha realizzato numerose repliche; con Renata Palminiello nasce lo spettacolo DUE. Lavora con la compagnia Lombardi-Tiezzi su GLI UCCELLI di Aristofane. Conduce seminari sul lavoro dell’attore con un approccio legato alla fisicità del gesto e della voce.
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti