Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18562

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Teatro
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

DALLA PARTE DEL CUORE

di Teatro

TEATRO FARA NUME

Via Domenico Baffigo,161
Roma Lido di Ponente
06 5612207

Presenta

DALLA PARTE DEL CUORE

Coreografie di Alessandra Grasso

Da Giovedì 8 a Sabato 10 Marzo - ore 21
Domenica 11 - ore 17

Dall’8 all’11 Marzo, al Teatro Fara Nume di Roma, Lido di Ponente, andrà in scena “Dalla parte del Cuore”. Il balletto nasce dalla collaborazione tra il Maestro Andrea Serafini e la coreografa Alessandra Grasso ed ha come filo conduttore il tema della Dedizione.
Anche l'attività tersicorea persegue l’idea di Progetto Cultura patrocinato dalla Lidauto S.P.A.

Note coreografiche
L’impossibilità di comunicare e la solitudine che ne deriva è contrapposta all’amore come sentimento universale che consente all’uomo di aprirsi agli altri, e quindi di uscire dal proprio piccolo mondo interiore. Lo spazio interno è proiettato all’esterno ed è rappresentato simbolicamente dal battito del cuore.

Le voci di Marco D’Alberti e Donatella Zapelloni, grazie alla poesia e al genio di Saint-Exupery e Calvino, accompagnano lo spettatore guidandolo quasi in un sogno ad occhi aperti, nel quale si sovrappongono e si susseguono immagini, suoni e sensazioni.

Attraverso la danza si esprime una sorta di continuità tra l’interiorità dell’uomo e le sue manifestazioni esterne; la ricerca e la sperimentazione sul corpo dei danzatori vanno oltre la forma e la tecnica e rivelano un’attenzione particolare per la forza simbolica ed emotiva del movimento. L’importante è comunicare, trasmettere un’emozione.

«Non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.»
Per informazioni e prenotazioni: 06/5612207 oppure botteghino@teatrofaranume.it

teatrofaranume@libero.it
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti