Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18576

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Pittura
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

STRAGAPEDE/PERINI

di Pittura

STRAGAPEDE/PERINI
CONTEMPORANEA


ANDY
FluorEssenza

A cura di CHIARA ARGENTERI

Dal 31 marzo al 20 maggio 2007
Inaugurazione venerdì 30 marzo 2007 dalle ore 19.00


Venerdì 30 marzo 2007 dalle ore 19.00 presso la Galleria Stragapede/Perini verrà presentata FluorEssenza, la personale tutta fluo di Andy.
Di scena sono una trentina di nuovi lavori del giovane artista milanese, nato sotto il segno della pop art.

Dipingere le note e suonare i colori: Andy compone gli elementi dei suoi quadri come fosse una musica, un lavoro di patchwork, un taglia e cuci. Fotografie, frame, momenti vissuti ricomposti in un universo surreale, fumettistico. Come il campionamento in un suono è una frazione di realtà manipolata e messa in sequenza. Così nei dipinti l’artista fotografa un istante, un flashback e lo ridispone in un’ottica surreale…Emozioni, esperienze e colori vivono in una dimensione al tempo stesso lucida e caotica dove personaggi apparentemente scollegati fra loro diventano simboli di concetti da esporre.
Andy realizza un collage di situazioni, oggetti, persone. Ci sono i suoi amici, il campanile che lo sveglia la mattina, opere d’arte che l’hanno particolarmente “segnato”, personaggi dello star system. Il tutto avvolto da un’atmosfera onirica, enigmatica.
Le tele diventano una sorta di diario per annotare appunti, e in un unico battito di ciglia, lui riesce a collassare differenti movimenti e molteplici personaggi. I tagli prospettici sono dichiaratamente sfalsati e scoordinati, il segno grafico è forte, netto e marcato, e i colori sono acidi, fluorescenti, psichedelici, esagerati, da pugno in un occhio. “Sono un esibizionista e un tamarro – racconta – un pittore tamarro. E se tornassi nell’85 vorrei un motorino Garelli arancio-fluo…. Fin da bambino mi ammaliavano i cartelli affittasi o vendesi, perché erano fluorescenti! Senza dimenticare l’Uniposca. Quando apparve fu una rivoluzione: un colore solubile in acqua che copriva ogni tipo di superficie e non si rovinava col tempo”.
I suoi maestri sono Warhol (provocatore e sperimentatore infaticabile, che con la sua capacità di trasformare in mito anche la zuppa del supermercato era riuscito a conquistare tanto il mondo dell’arte quanto lo star system) e Keith Haring (capace di tracciare una linea e coinvolgere chiunque nella semplicità del suo tratto). Ma è affascinato anche da un surrealista come Ives Tanguy e da un genio come Bruno Munari, padre assoluto della comunicazione visiva.

Andy sarà presente all’inaugurazione della mostra.
FluorEssenza è stata possibile grazie al contributo di Havana Club


FluorEssenza
Andy

A cura di:Chiara Argenteri
Dal 31 marzo al 20 maggio 2007
Galleria Stragapede/Perini
Viale Angelo Filippetti, 41 - 20122 Milano
Tel. +39 02 87396275
www.stragapedeperini.it - stragapedeperini@gmail.com

Inaugurazione:Venerdì 30 marzo 2007 dalle ore 19.00

Con il contributo di:Havana Club

Da martedì a domenica dalle 17.00 alle 22.00
Mattina su appuntamento



Note biografiche dell’artista

Andy nasce a Monza nel 1971. Un diploma all'Istituto d'Arte di Monza e una specializzazione in grafica pubblicitaria e illustrazione all'Accademia di Arti Applicate di Milano. Contemporaneamente sviluppa la sua attenzione nei confronti della musica, studia il saxofono, i sintetizzatori (tastiere) e collabora a un progetto musicale chiamato Bluvertigo, una band capitanata da Morgan (voce, basso e piano), supportata da Sergio Carnevale (batteria) e Livio Magnini (chitarra), che propone al mercato italiano un suono anglofilo basato sulla commistione tra elettronico e suonato. Dopo anni di tournee, apparizioni televisive e implicazioni discografiche, Andy si propone oggi in diversi ruoli, cercando di unire differenti forme di espressione: dipinge grandi quadri fluorescenti su tela, compone colonne sonore per la danza contemporanea e il teatro, mixa la musica new wave degli anni 80 nei club più rinomati.

Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti