Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18573

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Narrativa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

GLI SCRITTORI ITALIANI DEL '900

di Narrativa

VERSO LA MATURITA’
GLI SCRITTORI ITALIANI DEL NOVECENTO
AL CANDIANI


Il Centro Culturale Candiani organizza in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Educative, una serie di incontri a cura di Bruno Rosada, dedicati ai maggiori scrittori italiani del Novecento, presentati oggi dall’Assessora alle Politiche Educative Annamaria Giannuzzi Miraglia, dal Direttore del Centro Culturale Candiani, Prof. Roberto Ellero e dal curatore.
Il titolo del ciclo Verso la maturità, e il sottotitolo Scrittori italiani del Novecento. Profili d’autore ad uso degli studenti e delle persone colte, svelano l’ambivalenza dell’iniziativa; il termine maturità non si riferisce infatti solo agli esami che gli studenti fanno a diciannove anni; ma è rivolto anche alle persone mature, che hanno voglia di rivivere gli anni di liceo, sentendo parlare di autori di cui serbano il ricordo o di autori che forse, quando loro andavano a scuola, non erano ancora abbastanza celebri da essere studiati. Il progetto, che il Centro Candiani propone a titolo sperimentale, è un mezzo per non trattare la scuola e i giovani come una realtà a se stante, il tentativo di superare una frattura oggi più che mai profonda tra il mondo della scuola e il resto della popolazione. L’unico modo per riuscirvi è partire dal suo interno per poi uscirne gradualmente allargandone gli orizzonti, per questo, e per rappresentare degnamente le due realtà, i relatori sono docenti universitari e docenti liceali.
Il primo appuntamento mercoledì 28 marzo alle 15.00 è con Paolo Puppa che parlerà di Luigi Pirandello; a seguire, mercoledì 4 aprile, ore 15.00 Carlo Forte - Italo Svevo; mercoledì 11 aprile, ore 15.00 Gianfranco Pontini - Alberto Moravia; mercoledì 18 aprile, ore 15.00 Roberta A. Rosada - Eugenio Montale; mercoledì 2 maggio, ore 15.00 Gilberto Pizzamiglio - Giuseppe Ungaretti; mercoledì 9 maggio, ore 15.00 Anco Marzio Mutterle - Cesare Pavese; mercoledì 16 maggio, ore 15.00 Ilaria Crotti - Italo Calvino.
La scelta degli autori fa naturalmente torto agli innumerevoli esclusi, come sempre accade in questi casi, ma se l'iniziativa avrà successo e soprattutto se, come ci si augura, la scuola risponderà con entusiasmo, non mancherà occasione per rimediare in un prossimo futuro.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

Ceritficazione di presenza per gli studenti (su richiesta)
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti