Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18576

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Narrativa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Successo per AMOS OZ

di Narrativa

AMOS OZ PRIMO NELLE CLASSIFICHE DI VENDITA

fonte: (Adnkronos/Adnkronos Cultura)

Lo scrittore israeliano Amos Oz, con il suo nuovo libro ''Non dire notte'' e' primo nelle classifiche di vendita; e' quanto emerge dalla graduatoria stilata dalla Demoskopea sui volumi piu' richiesti in libreria. Il romanzo (edito da Feltrinelli e tradotto da Elena Loewenthal), racconta la storia di un uomo e una donna interiormente diversi che pero' riescono a trovare pace e comprensione reciproca. Tutto si svolge a Tel Kedar, una tranquilla cittadina israeliana nel deserto del Negev, dove abitano Noa e Theo.

Dopo sette anni di felice convivenza, i due sono in una fase di stallo del loro rapporto. Theo, urbanista sessantenne di successo, sembra sempre piu' introverso e ha perso energia e voglia di mettersi in gioco. Noa, attiva professoressa di lettere di quindici anni piu' giovane, insegna nella scuola locale, ed e' sempre alla ricerca di nuovi obiettivi. In conseguenza della morte di uno degli studenti, a Noa viene affidato l'incarico di organizzare un centro di riabilitazione per giovani tossicodipendenti. Aiutata da Muki, agente immobiliare, da Linda, una timida divorziata, e da Lumir, un pensionato, Noa si dedica al progetto con entusiasmo e idealismo, pronta a lottare contro l'opposizione degli abitanti della cittadina che temono che il centro possa portare droga e criminalita'.

Noa non vuole mostrare le sue debolezze ne' chiedere l'aiuto di Theo, e lui, dal canto suo, non intende interferire. Se per un verso la vicenda sembra mettere a dura prova la loro relazione, dall'altro dimostra lo struggente affetto, l'infinita tenerezza e il profondo amore che ancora li lega. La storia e' narrata dai due protagonisti in prima persona, alternandosi di capitolo in capitolo, e raccontando gli stessi episodi visti con occhi diversi, contrapponendo con forza le due personalita', descrivendo non solo le loro vite, ma anche quelle di alcuni abitanti di Tel Kedar dal vissuto piu' disparato.
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti