Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18576

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Teatro
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Alla voce Tripalio

di Teatro

L'Associazione culturale teatrale
Metamorphè

Presenta

Alla voce Tripalio

liberamente tratto da Il Tripalio di Sara Rosenberg
regia Alessandro Di Marco
assistente alla regia Michele Franco
costumi Alberta Andreotti
audio Claudio Reginelli
luci Elena Cappanera

con Alberta Andreotti Sara Del Gobbo Michela Fabrizi Stefania Petrini Alessandra Spagna Claudio Strinati

voci fuori campo Michele Franco Claudio Renzetti Tiziano Scrocca

"Sono venuta perchè ho bisogno di trovare un lavoro, qualsiasi lavoro, è urgente. (...) Qualsiasi lavoro, posso fare tante cose". Cercare lavoro. Un'azione semplice, consueta. Un'azione fatta di quotidiani da sfogliare, annunci da cerchiare, colloqui da affrontare. Facile, forse. Ma non per Maite. Non per Maite, che si muove, come il personaggio di una favola a volte crudele, a volte tenera, in un bosco moderno, fatto di ostacoli da evitare, tranelli ed inganni da smascherare, lupi cattivi travestiti da capo ufficio. Non per Maite, che cerca le sue risposte, anche le più grandi, nelle parole di un dizionario di latino, lingua morta per molti. Unica lingua viva per lei. In una città che potrebbe essere ogni città, in un tempo che, più che mai, rappresenta la nostra epoca, Maite, candida ma determinata, cerca la sua affermazione, la sua dimensione, combattendo contro una società sorda e cieca ai bisogni più elementari. Combattendo, soprattutto, contro un mondo fatto di uomini prevaricatori e indifferenti. La scena si apre su un processo che vede Maite colpevole di essersi ribellata alle molestie di un direttore della casa editrice in cui lavora. Sarà proprio questo assurdo episodio a portarla a riflettere, in un lungo ed intenso flashback, sul suo passato, sulla sua vita, sugli incontri e le esperienze che l'hanno condotta, alla fine, in un'aula di tribunale, innocente di fronte ad un giudice ingiusto e ad una società ottusa. E nonostante le sconfitte, le difficoltà, le esperienze lavorative non sempre gratificanti; nonostante gli uomini continuino a pensare di poter disporre del suo corpo e della sua vita, in Maite le speranze non crollano. La sua forza, la sua tenacia, la voglia di non incastrarsi nei meccanismi in cui non crede, la porteranno, in un finale inaspettato, ad opporsi, ancora una volta, ad una giustizia paradossale.

dal 28 marzo al 1 aprile 2007 ore 21:00 (domenica ore 18:00)
presso la Casa delle Culture
Via San Crisogono 45 Roma Trastevere
www.casadelleculture.net

intero 12,00 ridotto 10,00
info e prenotazioni allo 06.58333253

Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti