Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18577

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Narrativa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Giorgio Faletti a Roma

di Narrativa

giovedì 19 aprile 2007 -
Nella chiesa romana di San Lorenzo in Lucina alle ore 21.


Giorgio Faletti a Roma per Il classico di una vita


- 100 Roma

Giorgio Faletti protagonista a Roma de "Il classico di una vita" per parlare con Michele Mirabella di Tre uomini in barca di Jerome K. Jerome.
Un libro, un ospite (Faletti, in questo caso) e tutto ciò che li lega: commenti, ricordi, opinioni.

Giorgio Faletti
Nato ad Asti nel 1950, Giorgio Faletti, dopo un breve approccio con il mondo della pubblicità, inizia relativamente tardi il lavoro di cabarettista, approdando però quasi immediatamente al Derby Club di Milano, tempio indiscusso del cabaret nel Nord Italia, dove lavora con Diego Abatantuono, Teo Teocoli, Massimo Boldi, Paolo Rossi, Francesco Salvi e partecipa alla fortunata commedia La tappezzeria di Enzo Jannacci.
Il debutto televisivo arriva nel 1982; il successo viene confermato in Emilio, la trasmissione con Zuzzurro e Gaspare.
Inizia un’attività di cantautore che culmina nella partecipazione al Festival di Sanremo ‘94 dove, con Signor Tenente, vince il Premio della Critica.
Esordisce clamorosamente nel 2002 nella narrativa con il thriller Io uccido, bestseller dell’anno, apprezzato, oltre che da un vasto pubblico, anche dalla critica.
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti