Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18577

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA DEFINITIVA
28 FEBBRAIO 2023

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Narrativa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

LEONARDO MARTINELLI racconto MICHELLE BACHELET

di Narrativa

MICHELLE BACHELET - LA PRIMAVERA DEL CILE
di LEONARDO MARTINELLI
ED. SPERLING&KUPFER -


A un anno dal suo insediamento, un’intensa e appassionata biografia (con un’intervista esclusiva rilasciata nel gennaio 2007) di Michelle Bachelet, prima donna eletta presidente del Cile. Michelle Bachelet nasce a Santiago nel 1951. A seguito del golpe dell’11 settembre 1973, il padre, sospettato di simpatie per l’ex presidente, viene imprigionato e morirà in carcere. La famiglia finirà in prigione e in seguito, vivrà in esilio, prima in Australia e poi nella Germania dell’Est. La Bachelet torna in Cile nel ’79, si laurea in medicina e inizia a lavorare in ospedale, mantenendo sempre l’impegno politico nelle fila dei socialisti. Dal dicembre 2005 è presidente di un paese contraddittorio, sospeso fra il sottosviluppo e il boom economico, dove la disuguaglianza sociale è grandissima. È un personaggio atipico e di grande coerenza intellettuale. Attivista militante, non è mai stata un politico di professione. In un paese maschilista e cattolico, la Bachelet , ha avuto tre figli da due uomini diversi. È una riformista, ma non teme le scelte radicali. Piace molto alla gente, anche se i grandi poteri economici le sono contro. Vuole dimostrare che “un altro mondo è possibile”.
Leonardo Martinelli, quarantenne, è giornalista professionista.
È stato corrispondente de Il Sole 24 Ore prima da Bruxelles, poi da Tokyo e ora dal Sudamerica, su temi di economia, politica, società.
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti