Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 18481

-



VIII Premio Internazionale Salvatore Quasimodo.

Premio Nobel per la Letteratura.


SCADENZA
29 DICEMBRE 2022

 


 

 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Comunicati Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Bando Premio Internazionale della Performance.

di Comunicati Stampa

Bando Premio Internazionale della Performance. Terza edizione



1. La Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento, in collaborazione con drodesera > centrale fies, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto e della Regione Trentino Alto Adige indice la terza edizione del Premio Internazionale della Performance.

2. Il premio è riservato a giovani artisti, o gruppi di artisti, di qualsiasi nazionalità che siano nati dal 1 gennaio 1972.

3. Tra tutti coloro che intendono partecipare verranno selezionati 12 (dodici) finalisti, che dovranno rappresentare una performance durante le serate del 5 e 6 ottobre 2007 presso la Centrale di Fies (Dro, Trento).

4. Il primo premio è fissato in 5.000,00 (cinquemila) euro netti ed è indivisibile. Verranno inoltre assegnati premi minori.

5. Tutti gli artisti, di qualsiasi nazionalità e provenienti da qualsiasi background (arti visive, danza, teatro, musica, letteratura, ecc.), possono partecipare inviando a performance@galleriacivica.it il modulo in formato elettronico scaricabile dal sito della Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento, www.workartonline.net.
Oltre al modulo debitamente compilato, i partecipanti dovranno inviare obbligatoriamente:
- una scansione di un documento di identità;
- un progetto di performance inedita (descrittivo, della lunghezza non superiore a 3000 battute spazi inclusi);
- curriculum artistico;
- da 2 (due) a 4 (quattro) brani video di precedenti performance della durata massima di 1 (un) minuto ciascuno. I file video devono essere leggibili con Windows Media Player e/o con QuickTime. L’organizzazione non garantisce la leggibilità di file con caratteristiche differenti. Per permettere una discreta leggibilità dei file video, si consiglia inoltre di adottare dimensioni non inferiori a 360 x 288 pixel.
- un testo esplicativo per ogni performance documentata nei file video, ciascuno di lunghezza non superiore a 1000 battute spazi inclusi.
La mancata consegna o la non conformità di uno o più tra i materiali obbligatori comporta l’esclusione dal bando.
Nel caso di gruppi di artisti, il materiale inviato deve fare riferimento al lavoro del gruppo nella sua interezza, e non ai singoli componenti.
I partecipanti possono anche inviare, facoltativamente:
- disegni o immagini da allegare al progetto di performance inedita;
- materiale informativo relativo a precedenti performance, tra cui testi descrittivi, non più di 3 (tre), non più di 1500 battute ciascuna, o immagini, non più di 10 (dieci) complessive;
- fino a 2 (due) recensioni apparse su cataloghi, riviste o giornali.
Il materiale deve essere prodotto in lingua italiana o inglese.
Il materiale video può essere in lingua diversa qualora si ritenga che la comprensione del discorso non sia elemento necessario per la comprensione del senso della performance.
L’insieme del materiale inviato non deve superare i 5 Mb (cinque megabites).
La data di scadenza per l’invio della domanda di partecipazione e del materiale allegato è fissata alle ore 12.00 di mercoledì 22 agosto 2007 (ora italiana). In caso di un eventuale sovraffollamento del server si potranno accettare le domande pervenute fino alle ore 12.00 del giorno seguente, il 23 agosto 2007, purché siano verificabili la data e l’orario del primo invio entro la scadenza fissata. Al fine di evitare complicazioni si invitano tutti i partecipanti ad inviare il materiale con congruo anticipo.

6. Le performance inedite possono essere di qualsiasi durata. Non dovranno superare tuttavia i 20 (venti) minuti qualora si tratti di performance narrative in cui sia da valutare l’intero svolgimento. Possono essere di lunghezza maggiore qualora il concetto sia comunque comprensibile senza la necessità della visione totale. È anche possibile presentare un progetto con più di una performance qualora la durata complessiva non superi i 20 (venti) minuti. La performance può prevedere l’esecuzione direttamente da parte dell’artista, oppure l’intervento di attori, musicisti o di altro personale. È possibile anche prevedere il coinvolgimento del pubblico. Non è condizione necessaria il coinvolgimento di persone fisiche. È possibile prevedere l’interazione con video o altre tecnologie, ma è da escludersi la sola proposta di video o di video installazioni.

7. Tra tutti i progetti presentati secondo questa modalità l’organizzazione selezionerà 12 (dodici) artisti che avranno accesso alle serate finali.

8. I vincitori del primo premio e dei premi minori verranno nominati dalla giuria internazionale, dopo aver assistito alla realizzazione delle performance durante le serate finali del 5 e 6 ottobre 2007. La giuria internazionale è composta da Jimmie Durham (artista e performer, presidente della giuria), Giacinto Di Pietrantonio (critico, direttore della Galleria di Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo), Rune Gade (Professore Associato del Dipartimento di Arti e Studi culturali, Università di Copenhagen), An-Marie Lambrechts (direttore artistico del teatro Toneelhuis di Anversa), David Weinstein (Director of Programs al PS1, New York), Barbara Boninsegna (direttore artistico di drodesera > centrale fies), Fabio Cavallucci (direttore artistico della Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento).
La giuria stabilirà prima dell’inizio delle performance i criteri ai quali fare riferimento per la selezione.

9. Ai partecipanti alla selezione finale verranno garantite le spese di viaggio e di ospitalità per i giorni necessari alla realizzazione della performance. Le spese eventuali di produzione verranno sostenute direttamente dall’organizzazione. Sarà elemento valutabile da parte dell’organizzazione nell’individuazione dei finalisti anche il rapporto tra l’effetto finale e l’impegno economico richiesto per la produzione della performance. La richiesta specifica di attori e di altre persone da coinvolgere eventualmente nella performance va organizzata dall’artista o dal gruppo.

10. Non possono partecipare al Premio coloro che abbiano rapporti di parentela o di stretta collaborazione con i membri della giuria internazionale e/o dell’organizzazione
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti