Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Alessandro Seveso - In un posto qualsiasi del Mediterraneo

di Presentazioni Aletti

Il romanzo "In un posto qualsiasi del Mediterraneo"
di Alessandro Seveso
Ed. Aletti Editore

verrà presentato venerdì 16 novembre, alle ore 21,00.
Presso la libreria BIBLI, Via dei Fienaroli 28,
a Roma (Trastevere).



Durante la serata tre attori si alterneranno nell'interpretazione di alcuni brani. Commento musicale dal vivo.
L'autore devolverà i proventi interamente ad Emergency

Venerdì 16 Novembre, ore 21,00

Presentazione del libro "In un posto qualsiasi del Mediterraneo" di Alessandro Seveso, Aletti Editore.
Interviene Serena Grandicelli, giornalista, scrittrice, produttrice teatrale, direzione artistica Teatro Argot.
Interpretazione di alcuni brani del romanzo a cura di Cinzia Villari, Franco Carrello, Lorenzo Profita.
Musica dal vivo a cura di Giampietro Sidoni.

Durante la serata alcuni esponenti di Emergency presenteranno il loro impegno in Sudan con la realizzazione di un efficiente ospedale.

Ho dedicato questo lavoro alla memoria della nostra vita, all'arte, alla fantasia che ognuno di noi impiega nel raccontare fatti di tutti i giorni o eventi misteriosi che non hanno una spiegazione, a tutti coloro che sanno raccontare e all'amore. Come in una scatola cinese, le diverse storie saranno tutte collegate tra loro. Principalmente si racconta la vita di un uomo con il particolare nome di Rembrandt, questi ha un gemello omozigote con lo stesso nome. Si chiamano quindi, Rembrandt e Rembrandt ma, per un motivo insondabile ed inspiegabile, le loro identità rimangono ben distinte luna dall'altra, nessuno li confonde. Il protagonista di questa storia, nell'ultimo giorno di vacanza al mare, viene lungamente osservato da una signora sola in spiaggia che ne rimane affascinata. A lei basa guardare le persone, ha il dono di saper indagare nell'animo di chi osserva. Rembrandt ricorda l'infanzia con il fratello, la passione per la musica, lo stupore che quei due nomi uguali ha sempre suscitato. Continua a fantasticare... Come sarebbe la sua vita se non avesse più nulla? Vive questa particolare esperienza nei dettagli con la forza dell'immaginazione. Poi pensa ad unestate lontana quando, sempre al mare, venne misteriosamente a conoscenza di fatti accaduti nel luogo ben settecento anni prima. Da ragazzo Rembrandt aveva avuto un grande amore, il suo nome era Elena. Lei, alla fine dell'estate lo lasciò per sempre. A loro insaputa il destino li ha fatti sempre essere vicinissimi senza farli mai incontrare, finché un giorno ambedue permangono in un piccolissimo paese per motivi diversi. La casa dove si erano conosciuti è a pochi chilometri di distanza.

Alessandro Seveso nasce il 15 novembre 1959 a Roma dove tuttora vive e lavora nell'ambito della pubblicità artistica a creativa. Per molti anni si occupa di musica ed ha suonato in varie formazioni di impronta rock progressive ed elettronica. Per proprio conto sviluppa un percorso di ambient music che lo porterà alla realizzazione di due cd. Da diverso tempo ha spostato tutta la sua curiosità artistica nella scrittura di romanzi. Suo il pensiero: Uno scrittore che ama definirsi tale deve innanzitutto essere un attento lettore. Il dono del saper creare mancherebbe del suo alleato più grande, la gioia di saper apprendere. Personalmente credo che importanti scrittori contemporanei, come Antonio Tabucchi, Alessandro Baricco, Patrick McGrath e Orhan Pamuk hanno uninifnità di cose da insegnarmi.
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti