Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16354

-



4° Premio Letterario Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

Sezioni: Poesia, Narrativa, Teatro, Saggistica e Musica

Scadenza 27 Dicembre 2019
 


XX Concorso di Poesia Inedita "HABERE ARTEM"

Presidenti di Giuria: F. Gazzè G. Aletti



Scadenza
18 Novembre 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

IL RAGIONIERE ESPOSITO CHISCIOTTE di Ernesto Gaudiano

di Rassegna Stampa

“IL RAGIONIERE ESPOSITO CHISCIOTTE” (ALETTI EDITORE)


Lo psicologo Ernesto Gaudiano ha effettuato la presentazione del suo libro in data 13/11/2008 presso il Centro Sociale Sabino D’Acunto di Isernia, alla presenza dei soci e degli organi di informazione locale.

Il racconto umoristico satirico è disponibile nelle librerie e nelle edicole del capoluogo molisano e dal 3/11/2008 è stato distribuito in diverse librerie e edicole di Roma come da seguente elenco:


1. Libreria Palombi Piazza del Popolo
2. Libreria Gemelli Policlinico A.Gemelli
3. Libreria Rinascita 2000 nuovo centro commerciale Ponte Milvio in Via Riano
4. Libreria Pallotta Piazzale Ponte Milvio
5. Edicola Piazza Colonna
6. Edicola Piazza Mazzini
7. Edicole Corso Francia
8. Edicola Piazza San Godendo
9. Edicola Via Due Ponti
10. Edicola Piazza Giochi Delfini
11. Edicola Via Cassia vicino cinema Ciak



"I mulini a vento, che hanno turbato i sonni e non solo del celebre Don Chisciotte della Mancia e del suo fido scudiero Sancio Pancia, esistono ancora. Essi però non hanno le sembianze di medioevali pale eoliche ma, nella vita di tutti i giorni, soprattutto di chi abita in una grande città come Roma, sono rappresentati dal quotidiano esasperante e caotico traffico cittadino, dalle estenuanti attese in fila alle poste e dalle snervanti code nei vari uffici della burocrazia romana.

L’Autore, attraverso le vicissitudini del protagonista, che non a caso si chiama Chisciotte,“ Chisciò “ per gli amici, racconta come questi, stanco di essere schiavo e ostaggio di una città che pure ama tanto e alla quale è molto legato, parte lancia in resta….. prendendo una iniziativa alquanto inusuale, per essere risarcito dello stress e dei disagi che quotidianamente è costretto a patire. Si vengono così a creare delle situazioni che, oltre a sviluppare momenti di comicità mista a pura satira, danno al lettore non solo una salutare trasfusione di buon umore, ma anche la voglia di identificarsi con il protagonista immaginando ottimisticamente che ogni tanto nella vita si può anche vincere contro i mulini a vento."
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti