Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16152

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza prorogata e definitiva al 30 Settembre 2019
 


VII Concorso Letterario CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500



Scadenza
21 ottobre 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Shanghai Noir. In libreria Yang Guan Jo, il primo political thriller italiano ambientato a Shanghai.

di Rassegna Stampa

Shanghai Noir.
In libreria Yang Guan Jo, il primo political thriller italiano ambientato a Shanghai.

Il romanzo di esordio di Antonio Fazio rappresenta una novità nello scenario della narrativa noir.
In Yang Guan Jo emerge infatti il lato oscuro e intrigante di una Shanghai diversa dalla megalopoli che ha saputo negli ultimi anni conquistare nell’immaginario globale il ruolo di ricca e tranquilla capitale del nuovo corso cinese.
La storia, straordinariamente attuale e ricca di colpi di scena, è un intreccio dalle tinte noir descritto attraverso lo sguardo di un giovane italiano. Il protagonista, Andrea De Marchi si ritrova nella Perla d'Oriente sulle tracce del fratello Alberto, affermato pittore milanese scomparso misteriosamente. Nel corso delle indagini viene coinvolto in un enigmatico omicidio sullo sfondo di un oscuro complotto internazionale.
Yang Guan Jo è un diario di viaggio inquietante ed estremamente attuale ambientato nella nuova capitale multiculturale del terzo millennio. Un political thriller dalle tinte noir i cui protagonisti, governati da passioni brucianti, si affrontano senza esclusione di colpi nel vortice delle tensioni sociali e dei contrasti che divorano la Cina dei nostri giorni.
(Antonio Fazio - Yang Guan Jo - Aletti Editore - euro 18,00)

“Ci sono momenti nella vita di ognuno di noi che sembrano essere scritti da un autore spietato, deciso a cambiare per sempre il corso della nostra esistenza, a mettere in crisi i nostri equilibri, le nostre amicizie, le nostre certezze.
Qualche volta il cambiamento ci sembra naturale: un processo graduale, quasi prevedibile nella sua evoluzione. Altre volte, invece, ci piomba addosso come un uragano: inaspettato, devastante, ingovernabile, capace di ghermire il nostro destino e scaraventarlo lontano.
Quando il cambiamento ci travolge in questo modo, ci sentiamo persi e impotenti, in balia di forze misteriose capaci di prevaricare ogni nostra volontà, di stravolgere ogni nostro principio, ogni nostro valore.
La sfida è innamorarsi del nuovo, avventurarsi su rotte sconosciute liberi da fardelli inutili.
La regola? Accettare l’imprevedibile.
Il rischio? Cadere fuori dalla storia, per sempre.
Yang Guan Jo è il diario di un processo di cambiamento profondo. Il diario di un amore misterioso e di una guerra segreta.
Il protagonista del mio romanzo, si chiama Andrea e si trova improvvisamente proiettato in una vicenda più grande di lui, ambientata a Shanghai, la città che più di ogni altra ha il potere di attrarre, generare e, alcune volte snaturare i sogni di chi vive questo inizio di secolo.
Andrea è un uomo alla ricerca, indaga sulla scomparsa di suo fratello Alberto, famoso pittore svanito nel ventre della Perla d’Oriente, in una città che conosco bene, che adoro e detesto, un villaggio globale che non si può ignorare, una prostituta affascinante e spietata che non si può respingere e da cui non si può stare lontano.
Andrea si troverà a vivere un’evoluzione della sua identità che lo costringerà a diventare un uomo diverso, a superare le sue paure e a giocare un ruolo pericoloso. Per condurre a termine le sue indagini dovrà adeguarsi alla dinamica convulsa e cinica di una città affascinante e crudele, navigando nel cuore di uno scontro multiculturale fatto di passioni, delitti e drammatiche trasformazioni sociali.”
Antonio Fazio.





Note sull’autore:

Antonio Fazio è nato a Milano nel 1966. Dopo numerose esperienze nel mondo dell'arte, della musica e del giornalismo, nel 1994 ha fondato Baum - La Fabbrica della Comunicazione, agenzia attiva in Italia e all'estero nella fornitura di servizi di ufficio stampa, pubbliche relazioni e pubblicità. Nel 2007 ha contribuito con due racconti inediti, Crudelia e Paradiso, alla creazione dell'opera Le Aziende In-Visibili curata da Marco Minghetti (Libri Scheiwiller).
www.antoniofazio.com


Ufficio stampa:
Stefania Scurati
BAUM Communication
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti