Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17316

-




16° CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA


DEDICATO A... GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA

entro il 21 marzo 2021
(Festa dei poeti)
Partecipazione Gratuita!


 

 

Sta per uscire il nuovo attesissimo libro di Giuseppe Aletti

“Da una feritoia osservo parole – 365 rotte per il nuovo giorno”

salito fino al 3° posto nella classifica dei bestseller di Amazon.

Il libro uscirà il 21 marzo Giornata Mondiale della Poesia.

Il libro più amato da chi scrive poesie, una bussola per un cammino più consapevole.

È prevista una dedica per i primi mille
Con una riflessione di Giuseppe Aletti.

Clicca qui per ordinarlo

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

VEDRAI... - Ciriaco Cauteruccio

di Aletti Editore

L’eleganza della parola è la percezione dei silenzi taciuti che restano nell’anima e tra le pieghe del cuore. L’eleganza della parola è l’espressione di una tensione tutta esistenziale tra i gorghi e la ricerca di un dire che è leggerezza di un amore che s’intreccia nei frammenti del tempo.
Nel tempo di questa poesia ci sono le pieghe di un cuore che ritorna con il suo vento e il suo mare. Vento e mare sono incisi che campeggiano negli sguardi dei ricordi. Gli amori ritornano ad essere amore quando si sono vissuti con il rischio e la grazia nel battere delle ciglia che ci fa sentire costantemente una parola, nella sua, appunto, eleganza e nella sua estetica.
La parola che è sogno e attesa è “Vedrai”.
Certo bisogna sempre ascoltare il senso di questo “vedrai” che si apre oltre il battere dei giorni.
Ma non si tratta del “vedrai che tutto cambierà...” Piuttosto di un vedrai che il mare possa incontrarsi nel vento; e tra le onde e le immagini ci sono le farfalle dei pensieri che toccano il quotidiano e sempre l’attesa. L’attesa è il sempre l’attesa. L’attesa è il gioco dell’incontro-distacco. L’attesa è la misura della distanza che incide i passi della memoria.
Ecco come esplode questa poesia.
Bella! Toccante! Immensa nella sua voce che recita nostalgie come se fossero chicchi di grano.
A chi credere? Ai ricordi? Quelli che vanno e vengono. Ai sogni? Quelli che ci accompagnano sempre. Sempre quando si ama. All’amore? Questa poesia è il viaggio di un amore. Nella sua dimensione e nel suo vivere oggi e ancora nella poesia di Ciro Cauteruccio.

Pierfranco Bruni
Critico letterario
Ministero Beni Culturali


Collana "Gli Emersi - Poesia"
pp.76 €12.00
ISBN 978-88-7680-716-9
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti