Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16188

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza prorogata e definitiva al 30 Settembre 2019
 


VII Concorso Letterario CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500



Scadenza
21 ottobre 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Una vita senza tempo - recensione di Graziella Corsinovi, Docente di Lingua Italiana e di Storia del teatro e dello spettacolo Universitā di Genova. Facoltā di Scienze della Formazione.

di Rassegna Stampa

Una vita senza tempo

di Marinella Accinelli



Con un linguaggio poetico limpido, essenziale, comunicativo , alieno da sperimentalismi funambolici e da stilemi ermetici, l’autrice dispiega nei suoi versi il senso profondo della vita.
Veramente una vita “senza tempo” , come recita il titolo , perché ripropone i valori eterni dell’esistere:l’amore e l’odio, l’indifferenza e la pietà , la gioia e il dolore,declinati ora in immagini di intimità familiare , quelle della madre, del padre, del figlio, dell’uomo amato, degli amici , realizzate con tenerezza e autenticità di sentimenti , ora in immagini più esterne, ma comunque coinvolgenti - della società malata di indifferenza ,di guerre, di odi inutili ,tutte però, aperte, fraternamente, alla comprensione diretta del lettore, che,in questo percorso, familiare e non, ritrova se stesso, i propri vissuti e la propria dimensione di “cittadino del mondo”.
La realtà viene però immersa e filtrata nello spazio durativo della memoria e della coscienza, in un “tempo senza tempo”,in cui il passato, il presente e il futuro vivono nell’ “eterno presente” dell’anima, nucleo generativo dell’ attività poetica e del nostro stesso consapevole esistere .
Il gesto di scrivere,del resto, è di per se stesso un mezzo per esprimere la consapevolezza di sé e del mondo, rivelativo di un’esigenza di dirsi, di fermarsi, nella fuga dei giorni, in un tempo sospeso, che dia una direzione di senso ai nostri itinerari, cognitivi , emotivi, fantastici .
Un viaggio interiore dunque, quello della poesia, che affidandosi al simbolo,alla metafora, alla musica delle parole , riesce ad esprimere la poliedrica e misteriosa complessità della vita .
E Marinella Accinelli punta in questa direzione perché sa che ,forse, meglio di ogni altro codice comunicativo, il linguaggio lirico, nelle sue capacità suggestive, restituisce un volume e una ricchezza di significati altrimenti inesprimibili, tentando di evocare , nella spazio della pagina bianca ,ma anche nel cuore e nella mente del lettore quell’ “eco dell’ignoto”(Pascoli) che è il segno della vera poesia.

Graziella Corsinovi
Docente di Lingua Italiana e di Storia del teatro e dello spettacolo
Università di Genova .Facoltà di Scienze della Formazione

Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti