Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16618

-



XV Concorso di Poesia Inedita Dedicato a...

SCADENZA
il 21 marzo 2020
(Giornata Mondiale della Poesia)

 

XVII Concorso di Poesia d'Amore Inedita

"VERRÀ IL MATTINO E AVRÀ UN TUO VERSO"




SCADENZA
Entro il 14 Febbraio 2020

INVIA ORA LE TUE POESIE

*******************************

Partecipa alle celebrazioni per la
Giornata Mondiali della Poesia

Sabato 21 marzo e domenica 22 marzo

SEMINARI SULLA SCRITTURA POETICA
ISCRIZIONI A NUMERO CHIUSO

"Investire sulla formazione rafforzerà la tua unicità" - Giuseppe Aletti -


 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Manuela Morelli - EMOZIONI DI CARTA

di Aletti Editore

Quando le siepi rudi sono siepi dell'anima, quando il mare è quello dell'alcova che culla i sogni dei bambini o quello degli abissi marini o quello ancora dei mari dei desideri dentro gli occhi spaventati delle creature, la carta che raccoglie queste emozioni è carta preziosa, pressata dal torchio inesorabile e impietoso dell'esistenza.

È una carta odorosa dove il dolce profumo si fonde con l'amaro; una carta che ti porta tra gli alberi rosa dei mandorli in fiore, tra i cespugli del rosmarino selvatico, tra le acri e soavi fragranze della campagna dopo la vendemmia, tra quelle amaranto dell'autunno, fino all'odore perduto, intimo, eterno di un amore che non si vuole dimenticare.

E adesso proviamo ad immergerci nel profondo di “ Abissi ” e subito ci appaiono creature d'oceano che penetrando le acque dense, melmose, ci vengono incontro... mentre più giù nei fondali segreti, ci stupiscono barlumi di luci silenziose e rumori di echi lontani... Ci stupiscono perché ci fanno scoprire tutto un mondo di suoni suggestivi, percepiti quasi solo intimamente, ovattati, delicati, scossi a volte da battiti, scoppi, crepitii, gridi rauchi, con l'adagio dei lievi respiri, sussurri, soffi... Il cuore che tamburella al ritmo dei piedi sull'asfalto, la melodia del vento sulla pelle e sull'erba umida, lo sgretolio di diamanti , i passi che tintinnano sul terreno, il grido rauco di un gabbiano, richiami di streghe, la nave che sussurra il suo navigare...

Manuela Morelli vorrebbe tornare indietro nel tempo. E lo fa ancora attraverso gli odori. Ricorda il profumo infinitamente dolce del seno materno, perché ha nostalgia del ventre della madre, e, forse, vorrebbe ritornare nell'atto d'amore che l'ha generata.

Milly Coda


Collana "Gli Emersi - Poesia"
pp.48 €12,00
ISBN 978-88-7680-795-4
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti