Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16277

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza prorogata e definitiva al 30 Settembre 2019
 


VII Concorso Letterario CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500



Scadenza
21 ottobre 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

'I sentieri del risveglio' recensione di Gaetano Iannotta

di Rassegna Stampa

“I sentieri del risveglio” di Michele Falcone

(Aletti Editore)
Dati 2009, 236 p.
Euro 18,00



Chi legge il romanzo di Michele Falcone, “I sentieri del risveglio”, e a me è capitato di farlo tutto d’un fiato, ha subito la sensazione di imbattersi in un’opera che trae la sua fonte ispiratrice dai valori della cultura antica greca e latina, di cui tra l’altro l’autore è profondo conoscitore.
L’opera costituisce il tentativo, ben riuscito, di trasformare il vissuto politico del protagonista in un romanzo in cui emerge, in maniera nitida, la dicotomia indissolubile tra la carica ideale, attinta dal pensiero politico classico di cui il protagonista è strenuo difensore e da cui non si allontanerà neppure dopo la sua uscita di scena dalla politica, e il piano della vita reale, in cui spesso il particolare prende il sopravvento sull’universale.
Lo stile utilizzato è limpido e scorrevole e consente a chi legge di penetrare a fondo nei pensieri e nei sentimenti di ogni singolo personaggio, ma in particolare è caratterizzato dalla desrizione plastica dei luoghi e dei paesaggi che rivivono nella mente del lettore.
Il romanzo, infine, anche se ha come sfondo la politica quale filo conduttore, è affascinante perché non trascura il tema dell’amore di cui l’autore ha la capacità di fare emergere da una parte, attraverso la descrizione di un agghiacciante episodio di vita, la sfera dell’eros imposto attraverso un meschino ricatto morale, e dall’altro la gioia di un sentimento d’amore che nasce dall’incontro spontaneo tra anime pure che si rincorrono continuamente nel mondo degli uomini in cui si accorgono di essere cadute per caso dall’iperuraneo.


Avv. Gaetano Iannotta

Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti