Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16854

-



Premio internazionale
IL FEDERICIANO XII


Presidente di giuria
Giuseppe Aletti, Dato Magradze,
REDDAD CHERRATI.

SCADENZA
3 agosto 2020

 


TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano

 

*******************************


L'VIII Concorso Letterario

CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500.

Ai primi 10 classificati saranno assegnati trofei e targhe personalizzate.





 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

21 APRILE 2010 - h. 17.00 - Torre Civica, Mestre: 'LE MIE STAGIONI' Edizioni Aletti di ANDREA BARBAZZA.

di Presentazioni Aletti

21 APRILE 2010 - h. 17.00 - Torre Civica, Mestre: “LE MIE STAGIONI” Edizioni Aletti (Guidonia) di ANDREA BARBAZZA


Spendere parole su un libro di poesia è una cosa che non è da fare. Le poesie vanno lette, assaporate… poi piacciono o non piacciono. C’è chi adora i mandarini cinesi, chi le ostriche, chi i wurstel con i crauti. Leggetelo, abbiate fiducia, fatevi sommergere/inzuppare/compenetrare dalle parole… uscite dal libro solo quando avrete capito se le poesie sono “vostre” o meno.
Parliamo invece della presentazione dello stesso, degli attori in gioco, della cornice storica.
Alle 17 di quel 21 di aprile (2010) il libro “Le mie stagioni” avrà la fortuna di essere presentato nella splendida Torre superstite delle mura di Mestre (Mestre città unica: aveva la piazza del mercato FUORI della cinta!), un restauro delizioso, liberato da strutture che la nascondevano, nel bel mezzo del centro urbano e pedonale.
Presenta l’evento la poetessa Giorgia Pollastri (http://www.literary.it/ali/dati/autori/pollastri_giorgia.html ), presidentessa del "Gruppo Poesia Comunità di Mestre".
Tra i lettori spiccano almeno tre nomi: Marina Biolo, importante nome del teatro veneto e responsabile tecnica del Teatro alla Murata (http://home.tele2.it/teatrodellelune/marinabiolo.htm ), la figlia Evarossella, e vi invito a cercare in internet la compagnia teatrale Manonuda (http://www.manonudateatro.com/ ) e Chiara Borgonovi, esponente dell’Associazione Culturale Teatro Idea (http://www.teatroidea.it/ ). Non dimenticherei anche un’altra voce assolutamente originale: Stefano Favaro.
Le musiche: Carlo (Charly) Bertolotto. Chitarrista e compositore, con studi alla Thelonious Monk School di Washington, alla Manhattan School of Music di New York ed al Berklee College di Boston (master class con Bucky Pizzarelli) seguiti da incontri e stages specifici con: Lee Konitz, Steve Lacy, Steve Grossman, Roberto Cecchetto. Ora collabora con scuole di musica ed associazioni culturali quali “Girasol” , di Treviso,“ Diapason e Naima ” di Quarto d'Altino, “ Il Suono Improvviso” di Venezia, suona in Italia, Croazia, Brasile e insegna Chitarra Moderna, Jazz e Brasiliana e Musica d’Insieme.
Due artisti consolidati come Luisa Molinari (sua anche la copertina del libro) e Stefano Zaratin, scultore (http://www.teknemedia.net/pagine-gialle/artisti/stefano_zaratin/index.html ).
Per ultimo l’autore, ampia conoscenza dei lettori delle raccolte di poesie dell’Aletti Editore, dove compare spesso. Andrea Barbazza non si è lasciato spegnere l’animo da studi ingegneristici o da un ambiente di lavoro che non lascia certo spazio alla fantasia… scrive, scrive, scrive satira politica e poesia. Giungendo, un anno fa, al Premio Laurentum 2009 (http://www.premiolaurentum.eu/Concorso/Poesia.aspx?IDPoesia=1376 ) per la critica (nella categoria del vernacolo). Lo potete trovare nell’Enciclopedia dei Poeti Contemporanei (ed. Aletti, Guidonia).
Siete a Mestre, quel 21? Perché perdervi questa occasione? Ma, attenti… la saletta, anch’essa storica ed affascinante, è assai piccola…
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti