Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17725

-




XIII CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA INEDITA

“IL FEDERICIANO”

IL PIÙ IMPORTANTE CONCORSO PER TESTI INEDITI ITALIANO.

L'UNICO CHE DÀ L'ETERNITÀ.

ENTRO IL 16 SETTEMBRE 2021

Partecipazione gratuita!



 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

9 maggio. Virginia Bigiarini presenta 'A due passi dal destino...'

di Presentazioni Aletti

Interverranno


Nonio Baeri

Raimondo Venturiello


Domenica 9 Maggio

Roma

ore 18,00

Sala Ouverture


Via Tripoli 22


06-8601893.



Quando la vita smette di dare e comincia a prendere, mi ritrovo a sfogliare un diario mai scritto e, vagando tra il destino e i suoi misteriosi disegni, ripercorro la tranquillità delle mie impronte, alla ricerca del mio “C’era una volta…”.
La mia mente tesse una imprevedibile trama di immagini e trasforma in “favole” frammenti di me recuperati, ritenuti dispersi ed invece ancorati in profondità dimenticate. Le belle fotografie della memoria diventano per me magia e assorbono tutta l’oggettività incomprensibile del mondo, fino a farlo scomparire completamente. Le parole, metafora del mio “viaggio”, raccontano con semplicità e consapevole ingenuità le emozioni vissute, i sogni e i rimpianti e si perdono in una malinconica solitudine piena di persone; si lasciano cullare da note e strofe che legano precisi momenti ai nostri cuori, e che improvvisamente non si fanno più sentire, lasciando il posto ad una dolorosa consapevolezza senza musica. E tra le righe e il silenzio si insinua delicatamente la volontà inespressa di riscrivere la mia storia.
Le “fiabe” che racconto a me stessa diventano il mio paradiso perduto che, danzando insieme al destino, mi coinvolgono in un delicato, infinito giro di valzer, riportandomi sempre in “quella piazza” che conserva per me, come un carillon d’altri tempi, i sogni e le aspettative della “bambina sul balcone”.

Virginia Bigiarini è nata a Roma nel 1962, è sposata da 25 anni e ha una figlia di 22 anni ed un figlio di 12. “La vita la scrivi o la vivi” così diceva Pirandello, mentre lei ha provato a scriverla per accorgersi di viverla.



Collana "Gli Emersi - Narrativa"
pp.188 €14,00
ISBN 978-88-6498-158-1



Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti