Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15534

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Il libro 'Lo scoglio e la Marea' Aletti Editore di Maria Grazia Cerretelli, si aggiudicato il premio ex aequo medaglia d'argento.

di Rassegna Stampa

Il libro "Lo scoglio e la Marea"
Aletti Editore
di Maria Grazia Cerretelli,

si è aggiudicato il premio ex aequo medaglia d'argento ,

partecipando al Concorso " Mi presento sono..." organizzato dall'Associazione Capranica Arte e Letteratura - Accademia Francesco Petrarca Viterbo.

Motivazione della premiazione:

<< Realtà e fantasia in consapevole poetica.
lo stile idilliaco rende assai gradevole il poetare dell’autrice, la quale sa comunicare col pubblico, donandogli i suoi più intimi pensieri. La serietà lirica della versificatrice, rende garanzia alla silloge, lo stile incisivo e forte da brillantezza alla comunicazione, l’estro si abbandona morbidamente a tutto l’arco ispirato dal rumoreggiare del mare.
La poetessa è un’esperta della vita, conosce filosoficamente le sue miserie ed attraverso una poetica di qualità, di sobrietà, con rigore sistematico, dimostra al lettore la verità del suo concetto della, e sulla vita.>>




Maria Grazia Cerretelli è nata a Firenze il 14 Agosto 1947.
È sempre vissuta nella sua città natale, di cui costantemente ricerca la storia ed il fascino.
Ha avuto la fortuna di lavorare in un’importante azienda fiorentina per oltre 30 anni e di aver concluso la sua attività lavorativa nel 2005, dopo aver viaggiato per splendide città italiane affacciate sul mare e non.
È stato così che negli ultimi anni del suo impegno lavorativo, il mare è entrato prepotentemente nella vita quotidiana e nei pensieri, portando il profumo ed i colori di una natura prima estranea, anche se non lontana o sconosciuta.
Una sferzata salata ha scompaginato un apparente quieto vivere, facendo riemergere l’inquietudine adolescenziale e costringendola a guardare e nuovamente riflettere, prima sui sentimenti, poi sul perché della vita.
Inconsciamente ne ha sempre cercato il senso, una spiegazione, un’indi-cazione, fino a comprendere che la vita è il più grande mistero, e che i fatti, anche i più banali, fanno parte di un disegno unico ed infinito.
“C’è sempre un filo che lega gli avvenimenti e gli accidenti della vita, lì per lì sembrano casuali, mentre se li guardiamo uno dopo l’altro, come carte stese sul tavolo, riusciamo a comprendere il nesso ed il disegno si compone”.

Per attraversare il mare bisogna conoscerlo, essere forti e sicuri, spesso andiamo sott’acqua qualcuno si butta e con tenacia ci riconduce a riva, insegnandoci come provvedere in futuro, non solo a “governar la barca” ma anche a “costruire una dorsale, uno scoglio capace di proteggerci anche dalle peggiori maree”.

Maria Grazia Cerretelli


Collana "Gli Emersi - Poesia"
pp.116 €15.00
ISBN 978-88-7680-605-6
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti