Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17422

-




12° CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA


PAROLE IN FUGA

entro il 3 maggio 2021

Partecipazione Gratuita!


 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un successo straordinario, tre ristampe nelle prime due settimane di uscita.

Se non hai Amazon scrivi ad:


amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto "ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Marco Pellegrino presenta 'Cenere e polvere'.

di Presentazioni Aletti

In data 19 settembre 2010

ore 20,30

presso il Dada caffè Letterario di Terlizzi (BA),

si terrà la presentazione del libro

"Cenere e Polvere"
(Aletti Editore)
di Marco Pellegrino

L'evento è stato organizzato dall'associazione -FALLO…CON NOI- di Bari.

L'ingresso è libero.


La lettura sarà affidata a Nunzio D'Oria e l'accompagnamento musicale a Silvestro Gernone. L'autore leggerà le poesie "11 settembre" e "Nello specchio dell'anima".
Nelle sue poesie, Marco Pellegrino racconta se stesso parlando d'Amore, Speranza, Coraggio, Dolore,ricostruendo la drammaticità del giorno in cui tutto il mondo è cambiato: 11 Settembre 2001.



“Cenere e Polvere”: uno stato di penombra e distruzione consequenziale di un disastro, della furia implacabile del fuoco (come la tragedia dell'11 settembre 2001). È il momento in cui tra disorientamento e disperazione si inizia realmente a prendere cognizione del dolore, a prendere coscienza di quello che è accaduto. Credendo che tutto sia ormai perduto, si cerca conforto nel ricordo, guardandolo con rammarico e incredulità. E la poesia diventa una terapia per esorcizzare ogni paura, un ponte di collegamento tra presente e passato, tra luce e oscurità. In un'altalena di emozioni viscerali, in un'apnea profonda senza pause, la parola diventa un momento di forte comunione spirituale che seziona accuratamente ogni aspetto della tragedia, declamandone la drammaticità e nello stesso istante affidando alla speranza il compito di scavare “tra cenere e polvere” per ritrovare la luce.

Marco Pellegrino è nato il 10 luglio 1980 a Bari dove vive e lavora.
Fu un lutto ad avvicinarlo nel 1994 alla poesia e da allora non ha più abbandonato tale strada che, grazie alla Aletti Editore, sfocia in questo libro d'esordio dallo stile romantico-decadente.



Collana "Gli Emersi - Poesia"
pp.72 €12,00
ISBN 978-88-6498-293-9
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti