Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Liliana Arena presenta 'La luna oltre la grata' - ( Aletti Editore).

di Presentazioni Aletti

Venerdì 26 Novembre 2010
ore 19.00
Palazzetto del mare-Via Bonito, 4
Castellammare di stabia (NA)

Con il patrocinio della Città di Castellammare di Stabia
si terrà la presentazione dei due volumi di poesie
"La luna oltre la grata" di Liliana Arena (Aletti Editore)
e
"Anche ora che la luna" di Beppe Costa (Multimedia Edizioni-Casa della Poesia)

Tiziana Cozzi, giornalista de "la Repubblica", commenterà e dialogherà con gli autori.



Liliana Arena, scrittrice e fotografa per passione, è nata a Castellammare di Stabia, dove ha compiuto gli studi classici e vive attualmente. Ha pubblicato, nel Marzo 2008, con Aletti Editore, la sua prima raccolta in versi "L'oceano del mio IO", silloge che riceve la "Menzione d'Onore" all'Ottava Edizione dal Premio Letterario Internazionale "L'arcobaleno della Vita". Terza al Primo Concorso Nazionale di Poesia Inedita "Dolce natura, almeno tu non menti", indetto da Editrice ZONA, è presente anche in diverse Antologie poetiche. "Menzione d'Onore" anche per la silloge inedita "Il cielo in frantumi" a Novembre 2010, le cui poesie sono state editate all'interno della raccolta "La luna oltre la grata" (Nona Edizione del Premio Letterario Internazionale "L'arcobaleno della Vita").

Come fotografa risulta vincitrice del 2° Concorso Fotografico Monte Faito dal tema "Identità".

Di ultima pubblicazione “La luna oltre la grata”, nuova raccolta poetica edita da Aletti a Ottobre 2010.







Poeta, scrittore, editore, infine libraio. Il suo premio letterario più importante è nel '90 l'Alfonso Gatto per l'antologia 'Impaginato per affetto'. Pubblicazioni: Per la poesia: 'Una poltrona comoda' (1970); 'Un po' d'amore' (1974); 'Impaginato per affetto' (1989); 'D'amore e d'altro' (1996); 'Poesie per chi non sa fare altro' (2002); 'Anche ora che la luna' (2010). Per la narrativa: 'Romanzo siciliano' (1984); 'Fatto d'amore' (1987); 'Il male felice' (1992); 'Due o tre cose che so di lei' (1994). Fonda nel 1976 a Catania la casa editrice Pellicanolibri, (che nel '92 diventerà una grande libreria a Roma), pubblicando autori che diverranno in seguito noti come Manuel V. Montalban, Fernando Arrabal, Angelo M. Ripellino e altri o arcinoti come Alberto Moravia, Anna M. Ortese (per lei riuscirà a fare applicare per la prima volta la legge Bacchelli), Dario Bellezza, Goliarda Sapienza, Adele Cambria, oltre a decine di autori sconosciuti. Hanno scritto di lui, fra gli altri: Antonella Amendola, Dario Bellezza, Antony Costantini (California State University), Luce d'Eramo, Vittorino Esposito, Luigi Reina (Università di Salerno), Giacinto Spagnoletti, Denise Waltz Ferreri (University of Connecticut), Dante Maffia. Ha tradotto alcuni testi di Fernando Arrabal.
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti