Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17296

-




16° CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA


DEDICATO A... GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA

entro il 21 marzo 2021
(Festa dei poeti)
Partecipazione Gratuita!


 

 

Sta per uscire il nuovo attesissimo libro di Giuseppe Aletti

“Da una feritoia osservo parole – 365 rotte per il nuovo giorno”

salito fino al 3° posto nella classifica dei bestseller di Amazon.

Il libro uscirà il 21 marzo Giornata Mondiale della Poesia.

Il libro più amato da chi scrive poesie, una bussola per un cammino più consapevole.

È prevista una dedica per i primi mille
Con una riflessione di Giuseppe Aletti.

Clicca qui per ordinarlo

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Aletti Editore
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Miriam De Michele - I miei occhi sul mondo

di Aletti Editore

La raccolta di liriche di Miriam è un libro di versi “illuminati” ed “illuminanti”, per cui la prefazione potrebbe derivare da un elenco dei suoi versi più significativi, che rivelano l’intima forza di questa giovanissima creatura: Miriam è un poeta, senza aggettivi, né definizioni. La “sintesi” è il verso “MI VIVO” nel quale Miriam è riuscita a dire tutto della poesia, dell’ispirazione artistica, degli affetti, dei dubbi, delle lacerazioni esistenziali, quindi della VITA!!!
Certamente questa stilla di poesia è una affermazione di identità di altissimo valore poetico e di altissima consapevolezza. “Non prosciugo le parole” e per dirla con S. Beckett: ”Non c’è più niente da esprimere, eppure bisogna dirlo”.
“Mi vivo” è l’essenza, la colonna portante della intera raccolta: “Viversi” una sorta di “imperativo categorico” per amare la vita, supremo mistero di gioia e di dolore (Zucchero e sale); sorprendente, direi anzi meravigliosa intuizione (non a caso “l’intuizione è un ponte tra il finito e l’infinito” - Bergson) di un’adolescente che attraverso il suo dolore, nell’alchimia dei suoi sentimenti, perviene alla gioia di sentirsi viva… Mi vivo! (Rinnovo ogni giorno il mio cuore).
È terapeutico leggere poesia, se riesci a creare il silenzio di assimilarla; la poesia aiuta a depurare il linguaggio quotidiano, che banalizza la realtà… così leggere la poesia di Miriam è terapeutico, perché la realtà è vissuta, sofferta e in definitiva amata, per la gioia delle sue dolci sensazioni (presi tanti pezzetti di stoffa colorata… arcobaleno erano i colori… verde era il colore della foresta).
Concludo con un gioco verbale aderente alla sua personalità:
Miriam = Poesia!
Poesia = Terapia.

Pina Lamberti Sorrentino (Scrittrice) dalla Prefazione






COLLANA
"Gli Emersi - Poesia"
PAGINE
64
€ 12,00
ISBN
978-88-6498-606-7
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti