Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17430

-




12° CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA


PAROLE IN FUGA

entro il 3 maggio 2021

Partecipazione Gratuita!


 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

'Alfabeto magico. Per essere letto solo qualche volta' ( Aletti Editore ) di Giuseppina Della Guardia su 'ABRUZZO ECONOMIA'.

di Rassegna Stampa

Un imprenditore in versi nell' "Alfabeto magico. Per essere letto solo qualche volta".

Si intitola "Alfabeto magico. Per essere letto solo qualche volta" ed è la prima raccolta di Giuseppina Della Guardia (Aletti Editore 2011). Laureata in Economia e Commercio, l'autrice, che vive e lavora a Pescara, firma 32 componimenti sui temi più svariati: dall'amore in tutte le sue forme fino a quello più grande per i figli, al lavoro (lavorare non solo per guadagnare ma per sapere per progettare, per vivere), passando di riflesso per la festa del Primo Maggio (...sì perché se al lavoro si cambia il titolo e si definisce occupazione di un tempo diversamente troppo libero di un tempo vuoto e senza emozioni [...] il lavoro diventa socializzazione scambio di sentimenti.) Fino alle rime dedicate ad "Un imprenditore" raccontato in versi come "un pennello in cerca di colori da bloccare su panorami sempre diversi". L'autrice si dice ispirata "a quando crede di aver ascoltato, visto, vissuto o immaginato" e racconta di sé che "vive teoricamente dappertutto: la realtà che la circonda è una parte del mondo in cui sogna pensa e si inserisce. E' attratta dalla pubblicità, dalla luce, dalla tecnologia, dalla comunicazione, dai suoni e dalla musica.


Fonte: ABRUZZO ECONOMIA pag. 68


Continua a seguirci su facebook al seguente link
http://www.facebook.com/alettieditore
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti