Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16422

-



4° Premio Letterario Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

Sezioni: Poesia, Narrativa, Teatro, Saggistica e Musica

Scadenza 27 Dicembre 2019
 

Grande novità

nuova masterclass Mogol e Aletti




SCADENZA
11 Gennaio 2020

*******************************

IV CONCORSO
di poesia

"IL TIBURTINO"
GRATUITO



SCADENZA
8 Gennaio 2020

Grandi riconoscimenti per i finalisti:
Premi per i primi 10 classificati e una pubblicazione monografica gratuita con servizi professionali del valore di 1950 euro.

INVIA ORA LE TUE POESIE

 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

ENNA, 25 ottobre - Presentazione del libro di poesie "Oggi come ieri" di Speranza Messina

di Presentazioni Aletti

Martedì 25 ottobre 2011
ore 18,00

Presentazione del libro di poesie "Oggi come ieri" (Aletti Editore)
di Speranza Messina
nei locali della Biblioteca Comunale di ENNA

L’incontro s'inserisce nell'ambito dell'attività culturale che vede nell'arte e nella poesia una tematica particolarmente vicina alla sensibilità della cittadinanza ennese. Da luogo di lettura, la biblioteca, diviene un rifugio dove poter condividere intimamente i segreti, i battiti del proprio cuore.

***

SPERANZA MESSINA vive ad Enna, il capoluogo di provincia più alto d’Italia, denominata “la città più vicino alle stelle”.
In questo contesto ha vissuto, sin da piccola, emozioni che ha nascosto nel profondo del cuore, determinando in lei un’indole pronta a gioire ma incline alla malinconia.
In una società dove tutto è permesso, è rimasta sobria ed equilibrata, senza rinnegare i propri sentimenti, nella consapevolezza della fatalità degli eventi che la vita stessa riserva.
I versi sono semplici e chiari, come chiara e pulita è la sua vita.
La lettura di “Oggi come ieri” è piacevole e coinvolgente, destinata a tutti per i suoi versi fluidi ed emozioni intense.
A versi romantici “Lo sguardo/ si perde nell’infinito” seguono versi malinconici: “Ero felice senza saperlo”.
La fiducia nella vita la contraddistingue quando continua a vedere l’esistenza come “...notte/ senza fine/ d’eterne speranze” e pur avendo sofferto dice con schietta semplicità: “e ancor oggi come allora/ resto sempre una bambina”.
L’amore puro non è un sentimento a lei lontano: “È bello soffrire/ se soffro/ per te... ” e ancora suonano commoventi le parole: “com’è dolce/ questa carezza mai data/ quest’amore mai vissuto/ e pur ricordato... ” e vorrebbe essere vento per continuare ad amare. “Se fossi vento/ resterei con te.”
La forza per un amore impossibile s’intravede nei versi: “l’inconscio/ che sfuggono al tuo controllo/ si stringono in tenero abbraccio./ Ineluttabile amore!/ Puoi sopportare tal dolore?”. Ma la speranza e la gioia per la vita sono sempre una costante: “Piccola luce/ lontana/ fioca fiamma/ che alimenta/ sogni... ancora!”.
Ecco perché questa raccolta di versi è il segreto di un’eterna giovinezza se si accoglie il mistero dell’esistenza come gioia di vivere.

«La prima impressione ricevuta, incontrando Speranza Messina, insegnante di scuola elementare, è quella di una donna timida, gli occhi innocenti, una bambina che si incanta e si entusiasma della semplicità della vita. Questi tratti sono riscontrabili in alcuni dei versi pubblicati: "È facile / innamorarsi / del cielo / del sole / della terra / se guardi / con gli occhi / d'un bambino / . La purezza / il candore / la gioia / sprizzano / da quello sguardo / e t'inondano d'amore."
Ma la fragilità non inficia una determinazione e una consapevolezza dei propri mezzi poetici temprati dalla scuola della vita». (Giuseppe Murgano)



Continua a seguirci su facebook al seguente link
http://www.facebook.com/alettieditore
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti