Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15528

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

"Assaggiami", le poesie a sfondo erotico di Elisa Maffezzoni. Ho ricevuto offese gratuite. L'erotismo ancora un tab.

di Rassegna Stampa

Elisa Maffezzoni è un'autrice di Mantova che ha pubblicato nel 2011 la sua prima opera, la raccolta di poesie dal titolo "Assaggiami" (Aletti Editore) a sfondo erotico. Un'autrice inusuale che raccoglie le emozioni umane attraverso un genere di cui si parla poco ma che piace, che incuriosisce, che attrae ed affascina molti tipi di lettori.
L'autrice si racconta in questa intervista.

Ciao Elisa, grazie per avermi concesso questa intervista. Ti chiedo di raccontarci brevemente come è iniziata la tua carriera da autrice e perché proprio di temi a sfondo erotico.
RISPOSTA: Mi sono trovata in un momento di forzata inattività, dopo avere abbandonato il mio lavoro per problemi di salute, e mi sono ricordata di quel diario che tenevo da piccola, ho deciso di ricominciare e ho scoperto che la scrittura non mi aveva mai abbandonata, l’erotismo è un qualcosa che mi rappresenta, mi viene spontaneo, e non ho potuto fare a meno di constatare che è il mio preferito, un po’ come quando assaggi due cioccolatini diversi e scopri che uno ti piace di più.

Come è nata la raccolta di poesie dal titolo "Assaggiami"? Cosa o chi ti ha ispirata?
RISPOSTA: Ho iniziato pubblicando le mie poesie su un sito internet e quando ho visto che riscuotevano consensi, anche spinta dai consigli di alcuni conoscenti che mi spronavano a rivolgermi ad una casa editrice, ho deciso di provarci.
Il titolo è stato scelto da mia madre, alla quale avevo chiesto un consiglio, senza sapere che avevo scritto una poesia proprio con lo stesso titolo, mi consigliò “Assaggiami” e quello fu senza troppi ripensamenti. Per ringraziarla per aver sempre creduto in me, ho dedicato a lei il libro.

Raccontami quanto tempo ci hai impiegato per redigerla e quante soddisfazioni ti sta portando.
RISPOSTA: Ci sono voluti due mesi prima di vedere il mio nome stampato in copertina, è stato un lungo lavoro, bozze e correzioni fino all’impaginazione definitiva. Di certo è stata una grande soddisfazione, un sogno realizzato, ma sorprendentemente alle soglie del 2012 è stata anche la scoperta di una popolazione bigotta, critiche e offese gratuite da parte di persone che non hanno digerito il fatto che si parlasse di erotismo, argomento che rimane ancora un tabù, addirittura gente molto vicina a me ha precisato che non potevo averlo scritto io, che di certo erano stati un’idea e un lavoro di mia madre, che aveva però utilizzato il mio nome, è stata quella la cosa più difficile da sopportare, dopo tutta la fatica che ci avevo messo ed il lavoro svolto col cuore, per fortuna sono arrivati anche tanti complimenti, alcuni mi hanno difesa pubblicamente, e questa è la vera soddisfazione. Colgo l’occasione per ringraziare i miei genitori, senza i loro sacrifici, ora non sarei qui a parlare del mio libro.

Infine ti chiedo di parlarci dei prossimi progetti artistici, se ne hai e di cosa tratteranno. Sempre a sfondo erotico?
RISPOSTA: Per il momento aspettiamo di vedere come va questa raccolta, se ne ricaverò abbastanza guadagno da pubblicarne un'altra, è certo che tratterà sempre lo stesso argomento, perché quando una cosa ti rappresenta, diventa il tuo marchio, la tua firma indelebile.

Ricordiamo che l'opera "Assaggiami" (Aletti Editore) è ordinabile in tutte le librerie italiane e presso i siti di shopping più diffusi e conosciuti.


(Intervista di Tiziana Iaccarino, per “Penna d’Oca”)

Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici sul profilo twitter
http://www.twitter.com/alettieditore

Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti