Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15786

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza
3 Giugno 2019
 


 

VI Concorso Letterario

CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

PRESIDENTE DI GIURIA MOGOL

SCADENZA
4 MARZO 2019

 



PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI GAZZÈ E ALETTI
A TORINO SABATO 4 E DOMENICA 5 MAGGIO 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

26 maggio, ACRI - Presentazione del romanzo " Gocce di rugiada d'amore rubate al tempo" ( Aletti Editore ) di Rolando Perri

di Presentazioni Aletti

La Fondazione "Vincenzo Padula" in collaborazione con la Provincia di Cosenza e il Comune di Acri

presentano "GOCCE DI RUGIADA D'AMORE RUBATE AL TEMPO" (Aletti Editore) di Rolando Perri

26 maggio ore 9.00
Palazzo Sanseverino - Falcone
ACRI

Parteciperanno:
Gennaro De Cicco (giornalista)
Giuseppe Cristofaro (Presidente Fondazione Padula)
Francesca Corigliano (Assessore alla Cultura Privincia di Cosenza)
Anna Vigliaturo (Assessore alla Cultura Comune di Acri)

Interverranno:
Maria Gabriela Chiodo (Dirigente scolastico)
Monica Lanzillotta (Docente Letteratura Italiana, Unical)
Mons. Franco Milito (Vescovo di Oppido Mamertina)

Sarà presente l'autore

TRAMA DEL ROMANZO - Lo sfondo storico d’ambientazione del romanzo "Gocce di rugiada d’amore rubate al tempo" è l’Italia periferica tra gli anni Quaranta e Cinquanta inoltrati, quando gli echi della guerra e della ricostruzione post-bellica segnano e accompagnano il destino di tanti uomini e donne.
È la storia d’amore - epidermica, immediata, spontanea ma tormentata - che s’intreccia col percorso di vita di due adolescenti all’alba dei loro turbamenti sentimentali, alla ricerca di un’identità precisa e della strutturazione di personalità autonome, e libere dai condizionamenti familiari e ambientali, nel momento più critico della loro esistenza.


Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti