Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 16168

-



Edizione Straordinaria
per le celebrazioni del 60° Anniversario dell'assegnazione
del Premio Nobel per la Letteratura.

V Premio Internazionale
Salvatore Quasimodo

Scadenza prorogata e definitiva al 30 Settembre 2019
 


VII Concorso Letterario CET SCUOLA AUTORI DI MOGOL

Al vincitore una borsa di studio del valore di euro 3.500



Scadenza
21 ottobre 2019


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Racconto
 
Notizie Presenti:
 -

Su SoloLibri.net si parla di “Non credevo di trovarti su facebook” ( Aletti Editore ) di Stefano Pietri

di Rassegna Stampa

Agli inizi del 2000 uno studentello universitario ha creato questo esperimento web denominato Facebook. Inutile dire che la passione per questo sito ha contagiato tutto il mondo, Italia compresa, e chi prima, chi dopo e chi tardissimo (secondo gli standard moderni) si è iscritto a questo celeberrimo social-network. E’ accaduto a tutti noi, o quasi, inutile cercare di nascondersi dietro un dito ed è quanto è accaduto al protagonista di questo romanzo.
Quarant’anni, una convivenza di anni con una donna che lo ama, un buon lavoro, amici per le serate tra bar e calcetto. Tutto sembra filare liscio in questa vita eppure, un tarlo rode: il tarlo della prima ragazza, Ylenia, la fidanzatina dell’infanzia, quella con la cui ha scambiato la bellezza di 72 baci! Chissà se ci sarà anche lei su Facebook? Certo! E via con la richiesta d’amicizia. Che buffo, in realtà erano già amici, nella vita reale... Un caffè, una pizza, una cenetta fatta in casa… Il nostro protagonista cederà alle tentazioni di questo primo amore infantile? Opterà per la tranquilla vita colma d’affetto e attenzioni con la sua dolce compagna Luna? O Ylenia mischierà talmente tanto le carte della sua vita da non capire più ciò che vuole in realtà?
Una storia bella e semplice, intrigante perché, quasi sicuramente, è successa anche a noi. Chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quel che perde ma non sa quel che trova. Però stavolta è la strada vecchia che torna a batter cassa. Il conto sarà salato? Avrà uno sconto o sarà un bellissimo regalo? A voi il piacere di scoprirlo.
Stefano Pietri, nato a Roma, già autore di “Uozzamericanboys” (Edizioni Tracce, 2007) ci delizia con un romanzo leggero e attuale. “Non credevo di trovarti su facebook” (Aletti, 2011) è una storia da leggere tutta d’un fiato, che vi farà stare bene e che vi regalerà mille emozioni. Un libro davvero ben scritto, una piacevole sorpresa nell’affollato mondo letterario. E poi il finale mi è piaciuto moltissimo, davvero azzeccato…



Articolo di Roberto Baldini

Link
http://www.sololibri.net/Non-credevo-di-trovarti-su.html



Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti