Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17317

-




16° CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA


DEDICATO A... GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA

entro il 21 marzo 2021
(Festa dei poeti)
Partecipazione Gratuita!


 

 

Sta per uscire il nuovo attesissimo libro di Giuseppe Aletti

“Da una feritoia osservo parole – 365 rotte per il nuovo giorno”

salito fino al 3° posto nella classifica dei bestseller di Amazon.

Il libro uscirà il 21 marzo Giornata Mondiale della Poesia.

Il libro più amato da chi scrive poesie, una bussola per un cammino più consapevole.

È prevista una dedica per i primi mille
Con una riflessione di Giuseppe Aletti.

Clicca qui per ordinarlo

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Una salentina al premio Giovane Holden: Claudia Piccinno autrice della silloge “La Sfinge e il Pierrot” ( Quotidiano di Lecce )

di Rassegna Stampa

“Un solo libro, la stessa persona, Claudia Piccinno, un unicum indivisibile da cui sgorgano e si sviscerano più maschere, tanti io a seconda dei tempi e dei luoghi attraversati nel corso della propria vita”. Così Piero Lo Iacono descrive nella recensione la poetessa Claudia Piccinno, autrice della sua prima silloge poetica dal titolo “La Sfinge e il Pierrot” (Aletti Editore, 2011), finalista al premio “Giovane Holden” 2012
http://www.giovaneholden.it/concorsi-premioletterario_6.html

Nell’immaginario collettivo la Sfinge rimanda ad un’entità polimorfica, di indefinibile interpretazione, misteriosa ed impenetrabile. Quanto diversa è, invece, questa Claudia-Sfinge... di lettura tutt’affatto diversa: una donna reale, palpabile attraverso le sue molte voci, eppure dotata di ali. E queste ali sono fatte di parole comuni, citazioni antiche, metafore abbaglianti e sommessi monologhi, sillabe dette a fatica e inattesi enjambements (dalla prefazione di Itala Cappello).

“Intuiamo leggendo queste poesie l’identikit dell’autrice - continua Lo Iacono - quel suo essere un po’ sfinge un po’ pierrot, né l’uno né l’altro, ma tutti e due insieme, poiché nessuno può tenere fede alla promessa di far la sfinge a vita’”.

Insegnante nella scuola primaria, laureata in lingue e letterature straniere, appassionata di viaggi e letture, ha il Salento nel cuore, ma ha messo radici nella verde Emilia. Immagini, odori e colori costituiscono un richiamo irresistibile per la sua penna che abilmente fotografa i moti dell’animo.


(Articolo apparso sul “Quotidiano di Lecce” del 28 agosto, pag.27, cultura e spettacoli)


Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti