Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 17732

-




XXII CONCORSO INTERNAZIONALE
DI POESIA INEDITA

“HABERE ARTEM”

SCADENZA
29 OTTOBRE 2021


 

 

Il libro più amato da chi scrive poesie,
una bussola per un cammino più consapevole.
Riceverai una copia autografata del Maestro Aletti
Con una sua riflessione.

Tutti quelli che scrivono
dovrebbero averne una copia sulla scrivania.

Un vademecum sulle buone pratiche della Scrittura.

Un successo straordinario,
tre ristampe nelle prime due settimane dall'uscita.


Il libro è stato già al terzo posto nella classifica di
Amazon
e al secondo posto nella classifica di Ibs

Se non hai Amazon o Ibs scrivi ad:

amministrazione@alettieditore.it

indicando nell'oggetto
"ordine libro da una feritoia osservo parole"

Riceverai tutte le istruzioni per averlo direttamente a casa.



Clicca qui per ordinarlo su Amazon

oppure

Clicca qui per ordinarlo su Ibs

****

TUTTO QUELLO CHE HAI SEMPRE VOLUTO
PER I TUOI TESTI

vai a vedere quello che ha da dirti Alessandro Quasimodo
clicca sull'immagine

Le opere più interessanti riceveranno una proposta di edizione per l’inserimento nella prestigiosa Collana I DIAMANTI
Servizi prestigiosi che solo la Aletti può garantire, la casa editrice indipendente più innovativa e dinamica del panorama culturale ed editoriale italiano


 
Info sull'Opera
Autore:
Presentazioni Aletti
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

4 ottobre 2012, MESSINA - Presentazione del libro di poesie "Donne" ( Aletti Editore ) di Francesca Arena

di Presentazioni Aletti

4 ottobre 2012, ore 18.30 Libreria Feltrinelli Point (via Ghibellina 32) (Ex circolo Pickwick)
MESSINA

Presentazione del libro di poesie "Donne" (Aletti Editore)
di Francesca Arena

a cura della prof.ssa Maria T. Prestigiacomo,
critico e giornalista, presidente Accademia Euromediterranea delle Arti

Sarà ospite dell’evento il pittore Filippo Andronico con alcune sue opere


***

DONNE

“Non indulgere nell’autocommiserazione” Taisha Abelar.

Tante donne? Una sola donna? Sempre la stessa? Chissà? Non importa! Quel che è certo, non si piangono addosso. Volano coraggiosamente in alto, anche se hanno conosciuto gli abissi del dolore… “Avevano un padrone che non sapeva amare. Cercavano un compagno per fare strada insieme… Spezzata la catena vivono le donne sole la vita dei cani randagi” .
Da quegli abissi, attingendo alle energie mai sopite, risalgono “passo dopo passo” e “… Voglio Caparbiamente Rinascere Adesso”.
Queste sono…? Questa è Francesca Arena.
Una donna che con le sue parole crea armonie simili a quelle di un violinista con il suo violino, crea immagini come un pittore fa col suo pennello.
Una donna che “ crede nelle forze positive dell’Universo e nel ruolo che gli esseri umani, principalmente le donne, hanno per migliorare la vita del nostro pianeta”.M. Z.


Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti