Home Page  
Progetto Editoriale  
Poesia  
Narrativa  
Cerca  
Enciclopedia Autori  
Notizie  
Opere pubblicate: 15534

-



PARTECIPA ALL'IMPORTANTE
PROGETTO CULTURALE

ALESSANDRO QUASIMODO
LEGGE
"I POETI
ITALIANI CONTEMPORANEI"
 

3° Premio Letterario
Internazionale
Maria Cumani Quasimodo

SCADENZA
18 DICEMBRE 2018




PARTECIPA AL LABORATORIO SULLA SCRITTURA POETICA DI MOGOL E ALETTI


 
Info sull'Opera
Autore:
Rassegna Stampa
Tipo:
Poesia
 
Notizie Presenti:
 -

Concorso internazionale di poesia "Il Federiciano": La cultura puņ diventare il volano di uno sviluppo turistico invidiabile - GAZZETTA DEL SUD ( Articolo di ROCCO GENTILE )

di Rassegna Stampa

"Il Federiciano" non delude le aspettative. Centinaia di persone hanno raggiunto il centro jonico per il concorso internazionale di poesia, nel "Paese della Poesia", a testimonianza del fatto che il comprensorio non è solo mare, non è solo estate, ma anche cultura, una terra dove si può fare turismo anche di inverno.
Al quarto anno, il percorso culturale ideato con caparbietà dall'editore romano di orgini rocchesi, Giuseppe Aletti, ha trovato definitiva consacrazione. Il centro storico del comune federiciano è ormai decorato di ben venti stele poetiche. In piazza dei "Poeti federiciani" da quest'anno ci sono anche i versi "Brigante se more" di Eugenio Bennato, che lui stesso ha svelato assieme all'editore Aletti.
«Abbiamo trovato legittimazione - ha commentato Aletti -. In quattro anni abbiamo registrato la partecipazione di 6mila e 500 autori; e con Lawrence Ferlinghetti l'anno scorso ed Eugenio Bennato quest'anno, Rocca Imperiale annovera nella sua antologia poetica a cielo aperto due intellettuali di valore assoluto».
Dopo la declamazione dei versi, poeti, visitatori e curiosi si sono ritrovati nel centro storico, dove il serpentone umano ha iniziato a snodarsi per le viuzze e i meandri del borgo medievale, sostando in religioso silenzio davanti ad ognuna delle sette stele che man mano venivano svelate. Da quella dedicata a Giacomo Leopardi con i versi dell' "Infinito", alla stele con la poesia "Virgilio" di Giosuè Carducci; poi i memorabili versi di Ugo Foscolo con "Alla sera". Nel mezzo le stele dedicate ai vincitori del Federiciano 2012: Raffaella Montecuollo di Caserta con "viola", versi contro la violenza sulle donne, e Stefano Baldinu di San Pietro in Casale (Bologna) con "Gabbiani".
La passeggiata poetica, nel clima natalizio dell'antico borgo, è terminata in piazza dei "Poeti Federiciani" con lo svelamento delle stele di Federico Garcia Lorca ("Le sei corde", dedicata a Bennato e alla sua chitarra) e quella del "maestro" partenopeo. Il cantautore ha partecipato a tutta la manifestazione e ascoltato con attenzione le poesie.



Diventa nostro amico su facebook
http://www.facebook.com/alettieditore

Seguici su twitter
http://www.twitter.com/alettieditore
Segnala questa opera ad un amico

Inserisci una nuova Notizia
Notizie Presenti